Futsal, coppa Divisione: la Pro Nissa si sbarazza agevolmente del Piazza Armerina, 8 a 3

    0

    CALTANISSETTA – I giallorossi superano con un netto 8 a 3 la Gear sport Piazza Armerina passando così il turno preliminare di Coppa Divisione. La formazione di mister Tarantino, priva di alcune pedine importanti, come Mosca, Avanzato, e dei neo acquisti Rafinha e Amantes tra squalifiche e ritardi nei transfert, si è ben comportata facendo vedere delle ottime giocate dei singoli e soprattutto una buona impostazione tattica. Certo che la fase di preparazione pesa nelle gambe dei nisseni ma di sicuro i margini di miglioramento, a pieno regime, sono rassicuranti. La gara è stata agevolmente dominata: dopo appena 30 secondi, la Pro Nissa, impegnata al PalaMilan di Caltanissetta, si porta in vantaggio grazie al rigore procurato dal neo acquisto Lolo Torres che lo stesso atleta poi trasforma in gol. Gli ospiti non ci stanno provano in un paio di occasioni a rendersi pericolosi ma, il portiere Lo Pinzino è in giornata di grazia riuscendo a neutralizzare un paio di pericolose conclusioni. Dopo la sfuriata ospite, si porta avanti la Pro Nissa con Mosca che a botta sicura colpisce il palo. Nella ripartenza ancora in luce Lo Pinzino che devia la sfera in angolo.

     Al 22’ angolo per gli ospiti, deviazione determinante di Ramon appostato sul primo palo che sorprende l’incolpevole Lo Pinzino. Neanche il tempo di festeggiare il pari che Marino mette a segno il gol del vantaggio per il 2 a 1. Al 25’ è ancora Lolo Torres a mettere a segno il 3 a 1: imbucata di capitan Marino per lo spagnolo che non sbaglia. Accorcia le distanze l’ex Borges per gli ospiti. Allo scadere della prima frazione arriva il 4 a 2 , contropiede efficace e rete di Lolo Torres che realizza la sua prima tripletta stagionale.

    Nella ripresa basta un giro di lancette ed arriva con il talentuoso La Rosa il 5 a 2. Ad accorciare le distanze ci pensa ancora una volta Borges (doppietta) approfittando di uno svarione in fase di copertura dei nostri. Al 17’ lo score è di 6 a 3: ruba palla capitan Marino, che anticipa come oramai abitudine l’avversario, con la coda dell’occhio vede libero Ramon che sul secondo palo trafigge il portiere ospite. Tre minuti dopo è ancora Ramon ha realizzare il 7 a 3. Avversari alle corde, nisseni ancora in palla e a mettere la parola fine alla gara ci pensa La Rosa che appoggia indisturbato in rete per l’8 a 3 finale. Arriva così il fischio dell’arbitro che decreta la fine della gara, risultato rotondo che rispecchia l’andamento della partita che i nisseni hanno sempre controllato. Sono buone le indicazioni che arrivano dal parquet tenendo conto che quattro elementi di assoluto valore erano in tribuna ad incitare i compagni. La Pro Nissa passa il turno e martedì, sempre in casa con inizio fissato alle 20, si giocherà il primo turno di Coppa Divisione contro l’Akragas Futsal squadra esperta e di ottimo valore. Tarantino dovrà recuperare in fretta i suoi dal punto di vista delle energie mentali e fisiche ma potrà contare in una rotazione più ampia facendo affidamento nel recupero di alcune pedine importanti. 

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here