Capodanno 2018; il sindaco Catania ai mussomelesi: “il coraggio dell’innovazione possa accompagnarci lungo tutto il corso del nuovo anno”

1

MUSSOMELI – Con una sua lettera diffusa sul social il sindaco Giuseppe Catania, nel formulare gli auguri per il nuovo anno, si è rivolto direttamente ai concittadini:

“Carissime e Carissimi Mussomelesi,
Con questa mia lettera intendo porgervi i più sinceri e fervidi Auguri di Felice Anno Nuovo.
Ogni volta che mi trovo a parlare di Mussomeli, per fare gli auguri, vorrei riuscire a comunicare bene quello che ho in mente e nel cuore. Non sempre, tuttavia, è semplice trasferire i propri sentimenti, soprattutto in un biglietto di auguri.
Ad ogni modo ci provo.
Siamo in un momento di congiuntura economica sfavorevole, i cui effetti si sentono materialmente nella ridotta capacità di provvedere bene ai nostri affetti, ai nostri figli, alle nostre case.
Vorremmo tutti fare di più e, ognuno di noi, si impegna al massimo delle proprie forze per riuscirci.
L’entusiasmo, la competenza e l’energia che abbiamo profuso in questi due anni e mezzo di amministrazione è stata notevole; penso al lavoro svolto nel campo del risanamento del bilancio comunale, alle azioni finalizzate alla riqualificazione del nostro centro storico (progetto case a 1 euro), alle iniziative di promozione turistica del nostro castello e di tutto il territorio, ai progetti di inclusione sociale a sostegno di chi si trova in situazione di disagio sociale, ai progetti di valorizzazione dei nostri prodotti agricoli, anche in chiave di riconoscimento di marchi e accorciamento della filiera, al lavoro incessante finalizzato all’avvio della differenziata che si tradurrà in maggiore tutela dell’ambiente per il nostro comune ed in maggior risparmio per le tasche di ciascuno di noi, all’imponente lavoro di progettazione realizzato finalizzato alla presentazione di un consistente parco progetti alla Regione Sicilia, ai Ministeri, all’Unione Europea (circa 30 milioni di euro).
Tutto questo lavoro – appunto -, compreso i progetti approvati, le cui gare sono in fase di pubblicazione in questi giorni, avranno ricadute benefiche nel prossimo anno sul piano del miglioramento della vivibilità del nostro paese e sul piano del sostegno al reddito dei nostri cittadini.
Una sola cosa chiedo a voi, miei concittadini: continuate a mostrare quel senso di attaccamento al nostro territorio e quel senso di responsabilità messo in evidenza fin ora e che mi rende orgoglioso di essere primo cittadino di questa comunità.
La crisi economica e politica che sta attraversando l’Italia e di riflesso i Comuni, soprattutto i più piccoli, ha – di fatto -, cambiato se non addirittura stravolto i già esigui bilanci, appesantendoli con inaspettati ed imponenti tagli.
E’ chiaro che l’azione amministrativa non possa raccogliere un unanime consenso; ma deve essere altrettanto chiaro che noi lavoriamo tutto il giorno per tentare di mitigare il disagio che la crisi attuale ha amplificato: penso a tutti gli sforzi per creare occasioni di lavoro soprattutto per i tanti giovani, opportunità per i settori economici portanti del nostro territorio (agricoltura, edilizia, turismo, servizi ed artigianato), per migliorare i servizi alla comunità, per migliorare le condizioni della viabilità, ecc.
Il percorso è certamente impervio e sarà anche lungo, ma sono sicuro che con l’aiuto di una cittadinanza attiva e responsabile come quella mussomelese riusciremo a realizzare un paese migliore.
Ed è proprio con questo sguardo fiducioso al domani che auguro a tutti voi che il 2018 possa darvi la gioia di vivere, la gioia di guardare al futuro, la serenità di incamminarsi verso il nuovo anno.
Auguri a tutte le donne e agli uomini che sono parte della nostra comunità e che si adoperano costantemente e quotidianamente per migliorarla, a coloro che sono in difficoltà, a quelli che vivono in solitudine, ai nostri giovani che desiderano una prospettiva all’altezza delle loro giuste aspirazioni.
Auguri a tutte le Forze dell’Ordine, le Istituzioni pubbliche e private, le Istituzioni scolastiche, le associazioni, le confraternite, i vari gruppi – anche informali -, che si sono relazionati con me e con la mia giunta con atteggiamento costruttivo e collaborativo, e grazie a loro per aver messo a disposizione risorse e intelligenze comprendendo a pieno il momento di difficoltà che l’Ente sta attraversando. Il mio personale pensiero è che l’unità di intenti, lo scopo comune e l’amore per la propria comunità debba consentirci di superare ogni barriera ideologica e di appartenenza.
Il Comune che ho l’onore e l’orgoglio di amministrare sta tentando, con i sentimenti sinceri e con l’intelligenza operativa tipica dei giovani che fanno parte della mia squadra, di agire con efficacia coniugando i valori della democrazia, equilibrio e solidarietà. E ciò con l’auspicio che la valorizzazione dei giovani, stimoli ed esorti altri giovani a continuare con perseveranza e determinazione il loro lavoro, i loro studi, le loro vocazioni.
Vorrei, infine, ringraziare l’intero Consiglio Comunale, la mia Giunta comunale sempre preziosa, il personale del comune per il lavoro svolto e per come hanno saputo indicarmi la giusta via ogni qual volta ne abbia avuto bisogno.
Formulo a voi cittadini di questo territorio e a voi cittadini di Mussomeli il mio personale augurio che l’orgoglio della propria IDENTITA’ ed il coraggio dell’INNOVAZIONE possa accompagnarci lungo tutto il corso del nuovo anno e della nostra vita, orientandoci nei momenti di maggiore difficoltà e rendendoci più forti e saggi.
Buon 2018 a tutti!!!  Il Sindaco  Giuseppe Catania”

1 COMMENTO

Comments are closed.