Salute

M5S, Cancelleri annuncia ai suoi passo indietro per primarie

Redazione

M5S, Cancelleri annuncia ai suoi passo indietro per primarie

Mer, 29/06/2022 - 19:49

Condividi su:

A quanto apprende l’Adnkronos, c’è stata una lunga telefonata, questa mattina, tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo, arrivato con oltre un’ora di ritardo in Senato, dove era atteso alle 9, proprio perché impegnato con il presidente del M5S. Un punto a 360 gradi tra i due, anche per sciogliere il nodo Sicilia e l’eventuale deroga ad hoc per Giancarlo Cancelleri, con due mandati alle spalle ma pronto a scendere in campo per le primarie da governatore: il voto online, per concedergli la deroga, dovrebbe essere annunciato entro le prossime ore, perché lo statuto del Movimento prevede un preavviso di 24 ore e i termini, per presentare le candidature, scadono domani. Stando a voci interne al Movimento, è difficile che a Cancelleri venga concesso il via libera.

 ”Non ci sono più i tempi tecnici e non abbiamo avuto indicazioni, quindi il voto non si può più fare”. Così fonti di SkyVote interpellate dall’Adnkronos circa il Voto della base sulla deroga alla regola dei due mandati per Giancarlo CANCELLERI, il sottosegretario grillino pronto a candidarsi per il M5S alle primarie del fronte progressista in Sicilia. Unico impedimento, per CANCELLERI, i due mandati da consigliere regionale alle spalle, un limite per le regole del M5S. A questo punto sembra saltare la sua candidatura alle primarie -termine ultimo domani a mezzanotte- a meno che i vertici 5 Stelle non decidano di concederla senza passare dal voto degli attivisti.

A quanto apprende l’Adnkronos da fonti del M5S, Giancarlo CANCELLERI avrebbe annunciato poco fa, intorno alle 19:30, agli eletti siciliani un suo passo indietro nella corsa alle primarie del fronte progressista da governatore.