Salute

Covid: Asp Catania sospende tamponi gratuiti a chi non è vaccinato

Redazione 2

Covid: Asp Catania sospende tamponi gratuiti a chi non è vaccinato

Mar, 24/08/2021 - 16:18

Condividi su:

Stop ai tamponi rapidi gratuiti per chi non e’ vaccinato.

Lo ha reso noto l’Asp di Catania che ha indicato anche le modalita’ per il pagamento preventivo dei tamponi antigenici rapidi e dei tamponi molecolari Covid-19, richiesti, su base volontaria, da soggetti non vaccinati, secondo quanto disposto dall’ordinanza contingibile e urgente 84 del 13 agosto del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Il costo e’ di 15 euro per il tampone antigenico rapido e di 50 euro per il tampone rinofaringeo. Al pagamento tramite le casse ticket aziendali, gia’ tutte abilitate all’emissione delle relative attestazioni di pagamento, si aggiungono due alternative con bonifico bancario e con versamento sul conto corrente postale intestato ad Asp di Catania.

Prima del tampone, nei drive-in di Acireale e Catania, gli utenti dovranno esibire copia della ricevuta di pagamento.

Non e’ necessaria la prescrizione medica. I tamponi antigenici rapidi e i tamponi molecolari Covid-19 vengono, invece, garantiti a titolo gratuito per: attivita’ di screening programmato, persone gia’ vaccinate, destinatarie di misure di contact tracing e chi e’ rientrato in Sicilia dalle aree geografiche per le quali e’ previsto il tampone obbligatorio.

Necrologi di Caltanissetta