Salute

Rassegna stampa. Caltanissetta, 3 milioni per le strade della zona Calderaro

Lino Lacagnina - La Sicilia

Rassegna stampa. Caltanissetta, 3 milioni per le strade della zona Calderaro

Ven, 04/12/2020 - 09:37

Condividi su:

Rassegna stampa. Caltanissetta, 3 milioni per le strade della zona Calderaro

Oltre alla pioggia battente di questi giorni che sta contribuendo a deteriorare sempre di più anche la condizione delle strade urbane già malridotte, sulla zona industriale zona industriale di contrada Calderaro, a Caltanissetta, stanno per… piovere un bel po’ di milioni di euro che serviranno per riqualificare una volta per tutte le infrastrutture e gli impianti della zona nord dell’agglomerato industriale.

A Palazzo del Carmine (dove ad inizio dell’anno erano stari espressi forti malumori per l’acquisizione obbligata della rete infrastrutturale delle zone industriali di Caltanissetta e San Cataldo Scalo) è arrivata notizia ufficiale che l’Irsap ha aggiudicato l’appalto per la manutenzione delle strade ricadenti nella zona nord della zona industriale di Calderaro all’impresa “Pacos srl” di Naro che ha offerto un ribasso del 14,856%, e quindi per un importo netto contrattuale di 2.938.146,33 euro di cui 125.989,88 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Questo è soltanto uno dei due progetti che l’Irsap ha lasciato in dote all’amministrazione comunale per il rifacimento della rete viaria di Calderaro e della relativa illuminazione.

Ce n’è un altro, che prevede la realizzazione di opere nella zona sud della stessa area industriale, per un importo più o meno analogo. Per cui a lavori ultimati, la zona industriale di Caltanissetta potrà finalmente mostrarsi in un aspetto meno desolante e comunque dotata di infrastrutture che potranno garantire la percorribilità delle strade in condizioni di sicurezza sia per i veicoli privati che, soprattutto, per i mezzi pesanti che trasportano alle aziende materiale idoneo per la realizzazione di manufatti. All’inizio dell’anno il sindaco Gambino aveva accettato con scarsissimo… entusiasmo la “consegna” delle strade delle due zona industriali ricadenti in territorio di Caltanissetta, ma nel prendere atto che esistevano due finanziamenti per il miglioramento di strade e impianti di illuminazione, aveva anche auspicato che potessero presto essere definite da parte dell’Irsap le gare per l’aggiudicazione dei lavori per i cui progetti c’erano già i finanziamenti (circa 8 milioni di euro).

Per una volta però il pessimismo legato alle lungaggini burocratiche che molto spesso rallentano la esecuzione di lavori progettati, non ha trovato riscontro, visto che a meno di un anno dal passaggio della rete viaria di Calderaro al patrimonio comunale, l’appalto (per la parte nord) è stato aggiudicato.

Nel frattempo comunque, il Comune ha dovuto farsi carico delle somme necessarie per rendere più agevolmente percorribili le strade della zona industriale, ridotte ormai da anni a strade-gruviera. Per quasi un anno, comunque, il Comune ha dovuto sottrarre al budget previsto di 350 mila euro per la manutenzione della rete viaria urbana (320 km) e di strade vicinali (altri 170 km), le somme occorrenti per la manutenzione dell’area di Calderaro, ringraziando il cielo che le strade di San Cataldo Scalo versano in condizioni migliori.