Salute

Italia, va a fare il test di Medicina pur sapendo di essere positiva al coronavirus: denunciata 19enne

Redazione

Italia, va a fare il test di Medicina pur sapendo di essere positiva al coronavirus: denunciata 19enne

Sab, 12/09/2020 - 10:01

Condividi su:

Italia, va a fare il test di Medicina pur sapendo di essere positiva al coronavirus: denunciata 19enne

Si è recata da Macerata a Bologna per svolgere il test di ammissione al corso di Medicina in inglese pur sapendo di essere positiva. La giovane, 19 anni, si era però registrata insieme alla madre in un hotel in zona fiera, dove si è svolto l’esame, e i suoi dati, presenti nel database delle persone positive o sospette, sono stati così segnalati alla polizia. Gli agenti l’hanno bloccata prima che entrasse a svolgere il test e l’hanno poi denunciata per delitto colposo contro la salute pubblica.

Come riporta l’agenzia Dire, la polizia ha prima contattato telefonicamente la giovane e poi l’ha raggiunta. Agli agenti, la 19enne e la madre hanno detto di non aver fatto soste durante il viaggio, di aver sempre indossato la mascherina e di non aver avuto contatti stretti con nessuno.

Ora le due si trovano in quarantena in un Covid hotel. Ad agosto, la 19enne era risultata positiva a due tamponi; quando, si è recata a Bologna era in attesa dell’esito del terzo, fatto il 5 settembre e poi risultato positivo.