Salute

Covid 19. L’Aifa ha autorizzato la fase di sperimentazione sul vaccino italiano.

Redazione 1

Covid 19. L’Aifa ha autorizzato la fase di sperimentazione sul vaccino italiano.

Lun, 03/08/2020 - 23:23

Condividi su:

Covid 19. L’Aifa ha autorizzato la fase di sperimentazione sul vaccino italiano.

L’Aifa, L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha deciso di autorizzare il test sul vaccino italiano. La fase della sperimentazione prevede l’arruolamento di 90 volontari sani in due coorti sequenziali (prima adulti e poi anziani) e sarà condotta presso l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani” di Roma e il Centro Ricerche Cliniche Verona. L’obiettivo è valutare la sicurezza e l’immunogenicità del vaccino GRAd-COV2 ideato da un’azienda italiana.

L’Aifa ha reso noto che i test effettuati sugli animali hanno avuto esiti positivi e si appresta ora ad identificare 45 soggetti sani di età compresa tra 18 e 55 anni e 45 di età compresa tra 65 e 85 anni che saranno divisi in sei gruppi di 15 partecipanti. A sostenere il progetto di sviluppo del vaccino sono il Ministero della Ricerca, il CNR e la Regione Lazio.