Salute

Fatti dall’Italia. Proietta alle due di notte sul maxi schermo in piazza film porno. Denunciato.

Redazione 1

Fatti dall’Italia. Proietta alle due di notte sul maxi schermo in piazza film porno. Denunciato.

Ven, 24/07/2020 - 17:35

Condividi su:

Fatti dall’Italia. Proietta alle due di notte sul maxi schermo in piazza film porno. Denunciato.

Un film pornografico proiettato alle due di notte sul maxi schermo della centralissima Piazza Maggiore a Bologna. E’ la singolare bravata di un giovane di 24 anni che, a seguito di questa sua iniziativa, è stato denunciato per atti contrari alla pubblica decenza.

Secondo una prima sommaria ricostruzione di quanto accaduto, il ventiquattrenne, assieme ad alcuni amici, ha collegato il proprio computer portatile ad un videoproiettore privato per trasmettere, sul maxi schermo installato in Piazza Maggiore, una pellicola a luci rosse. Lo schermo era stato allestito per la rassegna numero 16 di ‘Sotto le stelle del cinema’.

E’ stata un’anziana a segnalare il fatto ai carabinieri che hanno verificato l’attendibilità della segnalazione. In effetti, nel maxi schermo si stavano proiettando scene di un film a luci rosse. A quel punto la proiezione è stata immediatamente interrotta dai carabinieri.

Il giovane che stava proiettando col suo pc portatile il film con un videoproiettore privato, è stato denunciato per atti contrari alla pubblica decenza. (foto New Notizie).