Salute

Mussomeli – emergenza coronavirus. Regolari ed ordinate le visite al camposanto

Carmelo Barba

Mussomeli – emergenza coronavirus. Regolari ed ordinate le visite al camposanto

Mar, 05/05/2020 - 17:12

Condividi su:

Mussomeli – emergenza coronavirus. Regolari ed ordinate le visite al camposanto

Con avviso di interesse pubblico, nei giorni scorsi, il sindaco aveva comunicato l’apertura della struttura cimiteriale dal 4 maggio al 18 maggio 2020 con i seguenti orario

Nei giorni feriali: dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,00; mentre nei giorni festivi : dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00:

Aveva anche indicato

  1. L’accesso sarà consentito unicamente dall’ingresso principale e precisamente dal primo cancello adiacente la cappella del Camposanto con modalità contingentate per un numero massimo di 35 visitatori per volta e per un tempo massimo complessivo di 45 minuti a persona.
  2. Obbligo di accesso e circolazione nello spazio cimiteriale unicamente muniti di Dispositivi di Protezione Individuale (PDI), nella misura minima di mascherina anti-contagio correttamente indossato.
  3. Obbligo di distanziamento tra le persone per non meno di un metro assoluto divieto di assembramento.

Successivamente aderendo alle diverse richieste ricevute dai cittadini ha ritenuto opportuno modificare il cancello di accesso al cimitero comunale.
Pertanto, al fine di venire incontro alle persone più anziane o con problemi di deambulazione, il sindaco ha disposto ,successivamente, che l’apertura del cimitero comunale , a partire dal 4 maggio 2020 avesse l’accesso dal cancello centrale del piazzale del nuovo cimitero vicino la panchina attesa autobus).

E così è stato. Visite regolari e disciplinate, dunque, al cimitero. Un centinaio nella mattinata. Visite che è proseguita nel pomeriggio.  “La riapertura del cimitero comunale, avvenuta ieri,  dice il sindaco Catania, si è svolta con regolarità. Il provvedimento che prevede l’ingresso al cimitero contingentato ha funzionato ed è servito proprio ad evitare assembramenti. Devo ringraziare i concittadini che si sono subito uniformati all’ordinanza mostrando grande collaborazione e encomiabile senso di responsabilità. Monitoreremo nei prossimi giorni l’andamento ed il flusso e se andrà avanti con la stessa compostezza registrata ieri lo riapriremo ristabilendo le regole pre-covid”.