Salute

Napoli, nozze trash Tony Colombo e vedova boss: licenziati 5 agenti musicisti di polizia penitenziaria

Redazione

Napoli, nozze trash Tony Colombo e vedova boss: licenziati 5 agenti musicisti di polizia penitenziaria

Mar, 21/01/2020 - 11:33

Condividi su:

Napoli, nozze trash Tony Colombo e vedova boss: licenziati 5 agenti musicisti di polizia penitenziaria

L’amministrazione penitenziaria ha disposto la destituzione dal Corpo di Polizia penitenziaria di 5 agenti appartenenti alla banda musicale del corpo che, lo scorso 27 marzo, hanno partecipato a Napoli al matrimonio tra il cantante neomelodico palermitano TONY Colombo e Tina Rispoli, vedova del boss Gaetano Marino ucciso a Terracina il 23 agosto 2012. La destituzione è stata decisa in quanto, da parte dei 5 agenti, è stata tenuta una condotta ritenuta incompatibile con la permanenza in servizio. Il matrimonio tra TONY Colombo e Tina Rispoli è finito sul tavolo della Procura di Napoli in particolare per quanto avvenuto in piazza del Plebiscito alcuni giorni prima delle nozze, quando cioè si è tenuto un flash mob nella principale piazza di Napoli organizzato dal cantante palermitano. Quello che, sulla base delle licenze fornite dal Comune, doveva essere un semplice flash mob, è stato oggetto di indagini della polizia municipale in quanto trasformato in “vera e propria rappresentazione canora” con allestimento di palco e luci. Nei giorni scorsi sono stati ascoltati in Procura i due sposi e Claudio de Magistris, fratello del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, indagato in quanto sarebbe stato contattato dal cantante e al quale avrebbe indicato due membri della segreteria del sindaco ai quali rivolgersi per ottenere le autorizzazioni. Gli agenti della penitenziaria destituiti hanno partecipato invece a quanto avvenuto il giorno delle nozze, quando cioè nel quartiere Secondigliano si è svolto un corteo formato da fan e curiosi che seguivano il passaggio di una carrozza con cavalli, giocolieri e banda musicale, bloccando il traffico e costringendo la Polizia municipale a intervenire contestando a carico del conducente della carrozza diverse irregolarità. Gli agenti sono intervenuti anche all’esterno del Maschio Angioino, dove si sono celebrate le nozze con rito civile, per tenere sotto controllo i tanti fan intervenuti.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 15)

NECROLOGI