Caltanissetta: inaugurato il Salus Festival 2019

0
Da sinistra: Sergio Caltabiano, Giovanni Arnone, Roberto Gambino, Fabio Manerba, Roberto Sanfilippo, Marcella Santino, Pietro Genovese, Sabrina Pulvirenti

Ha preso il via questa mattina la quinta edizione del Salus Festival di Caltanissetta.

Un ciclo di incontri e consulenze da considerare come un’opportunità per sensibilizzare la cittadinanza e promuovere la cultura della prevenzione a prescindere dal genere sessuale o dell’età.

“Prendersi cura di se stessi – hanno sottolineato i promotori della manifestazione – è un presupposto importante che include sia la sfera fisica sia quella psicologica”.

Nei prossimi giorni saranno approfondite tematiche quali repressione di fenomeni di bullismo, sostegno in condizioni di disagio, inclusione sociale e buone prassi. Affiancati ai momenti formativi il Salus Festival ha previsto al Palazzo Università Moncada, in corso Vittorio Emanuele, 17 corner nei quali poter effettuare gratuitamente screening medici e avere consulenze presso gli sportelli consultivi.

Il Salus nisseno, che quest’anno prevede anche degli appuntamenti nel Comune di Gela, si concluderà il prossimo 9 e 10 dicembre con il “Salus Cinefestival” che si svolgerà al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta.

Ha introdotto i 4 giorni di lavori il direttore generale del Cefpas Roberto Sanfilippo presentando alcuni dei protagonisti che, nelle scorse settimane, hanno lavorato per creare un ricco e variegato programma di eventi. Nella mattinata, alla Sala Garsia del Cefpas, sono intervenuti anche Sergio Caltabiano direttore della formazione Cefpas, Giovanni Arnone presidente del Consorzio Universitario Nisseno, Roberto Gambino sindaco di Caltanissetta, Fabio Manerba in rappresentanza della Prefetta Cosima di Stani, Roberto Sanfilippo, Marcella Santino direttore sanitario ASP Caltanissetta, Pietro Genovese direttore amministrativo ASP Caltanissetta, Sabrina Pulvirenti in rappresentanza di dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Luca Girardi, Gaspare Calafiore vicario del Questore di Caltanissetta e Salvatore Pelonero Presidente dei Comitati Consultivi aziendali.

Il pomeriggio è stato volutamente dedicato a due tematiche legate al benessere psicofisicofisico dei minori: il bullismo/cyberbullismo e l’allontanamento del minore dalla famiglia.  Gli argomenti sono stati affrontati coinvolgendo diverse figure istituzionali appartenenti al settore pubblico e all’associazionismo.

La giornata di domani, 3 dicembre 2019, prevede diversi eventi diffusi che si svolgeranno al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta e alla sala Giovanni Paolo II del Cefpas.

Alle 9.30, nello storico palcoscenico cittadino, andrà in scena lo spettacolo “Mettiti nei miei Panni” a cura del Centro Riabilitazione Neuropsicomotoria Villa San Giuseppe e Casa Rosetta in collaborazione artistica con il mondo della Scuola.

Alle 10, al Cefpas si discuterà di “Sport, salute, sani stili di vita”.

Nel pomeriggio, nella sala Garsia del Cefpas, alle 15 verrà siglato il protocollo tra ASP Caltanissetta, Caltaqua e Legambiente. A seguire, nella stessa sede, si terrà l’incontro interattivo “I diversi volti della disabilità”.

Scarica qui la brochure del Salus Festival o guarda in basso l’immagine del programma

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here