Nel nisseno: butta rifiuti nel suo terreno, multa di 600 euro

0

 Multa di 600 euro per un uomo sorpreso dai militari della Capitaneria di porto di Gela a disfarsi di rifiuti solidi urbani e di materiale ingombrante in un’area rurale della fascia costiera di sua proprieta’. L’uomo e’ stato obbligato a recuperare i rifiuti abbandonati e a ripristinare l’originale stato dei luoghi. L’iniziativa della Guardia costiera si inquadra nell’ambito dell’attivita’ di controllo e di repressione di illeciti in materia ambientale nel territorio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here