Serradifalco. Presentata dal Comune la richiesta di adesione alla Zes. La soddisfazione del sindaco Leonardo Burgio.

0

SERRADIFALCO. Anche il Comune di Serradifalco ha deciso di aderire alla Zes, la “Zona economica speciale” prevista nel “Decreto Sud”. Lo ha reso noto il  sindaco Leonardo Burgio (nella foto). Il Comune di Serradifalco inizialmente non era rientrato nella Zes, ma ora potrà usufruire dei benefici previsti come agevolazioni fiscali e semplificazioni degli adempimenti, sia per le nuove imprese che per quelle già esistenti all’interno della stessa zona speciale. Il sindaco Leonardo Burgio, con soddisfazione, nel rimarcare l’impegno profuso dal Suap comunale per il tramite dell’arch. Matteo Lamberti, ha parlato dei vantaggi che l’eventuale adesione alla Zes può avere il Comune di Serradifalco in quanto, grazie alle previste agevolazioni fiscali, gli imprenditori potrebbero investire nel territorio. Le aree comprese nella Zes la cui istanza è stata inviata alla Regione sono l’area artigianale di contrada Banduto e  l’area industriale di Grottadacqua.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here