Serradifalco. Festeggiato l’ex maestro di scuola Salvatore Petix per i suoi cento anni.

0

SERRADIFALCO. Una gran torta, la presenza del sindaco Leonardo Burgio, dell’arciprete don Giovanni Galante e del vescovo di Coxim mons. Antonino Migliore. Sono stati festeggiati così all’interno della Chiesa Madre i cento anni dell’insegnante Salvatore Petix. Un evento che è stato celebrato con gioia dalla comunità dal momento che il maestro Petix per tantissimi anni è stato maestro nella locale scuola elementare. Ha iniziato a insegnare nei primi anni quaranta del secolo scorso dopo che nel 1938 aveva conseguito la maturità classica presso lo storico liceo “Mario Cutelli” di Catania. Nel 1941 ha conseguito da esterno la maturità magistrale nel 1941 a Caltanissetta nello stesso anno in cui la ottenne, da alunno interno, Leonardo Sciascia. Da allora ha avuto inizio la sua lunghissima carriera di insegnante di scuola elementare conclusa nel 1985. Salvatore Petix ha insegnato sempre a Serradifalco. Collaboratore di diverse testate giornalistiche, è  stato anche presidente dell’Ala Vit, la storica società di trasporti nissena nata nel lontano 1954, ma anche presidente regionale degli ex allievi salesiani e presidente della Commissione per l’assegnazione degli alloggi popolari nell’ambito dell’Istituto autonomo case popolari. Non ha mai fatto politica attiva. Il sindaco Leonardo Burgio gli ha consegnato una targa ricordo per un evento che è stato condiviso da tutto il paese con gioia e affetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here