Sblocca cantieri, SS640. sindaco Agrigento: “Non selfie, seguirà nuova inaugurazione?”

0

AGRIGENTO – “Prima sopralluoghi e passerelle camuffate da inaugurazioni, poi emendamenti che si dissolvono nel mistero, infine ricompaiono e ora i selfie trionfalistici… Seguira’ una nuova inaugurazione? Il futuro di due strade tra le piu’ importanti di Sicilia, la Agrigento-Palermo e la Agrigento – Caltanissetta, e’ legato al filo sottile delle ambiguita’ e delle incertezze. Parrebbe che col decreto Sblocca cantieri si apra di nuovo la possibilita’ di un fondo per salvaguardare la definizione delle opere”. Lo dice il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, che aggiunge: “Se tali intenzioni potessero tradursi in realta’, l’ennesimo scontro Lega e M5s pure su questo punto e il recente dietrofront sull’emendamento ritirato, si aprirebbero nuovi scenari per garantire la ripresa dei lavori. Potremmo solo sperare di vedere finito il raddoppio della statale 640 nel 2020 e, se non altro, l’eliminazione delle gimkane sulla strada per Palermo. La voce dei sindaci e’ stata ascoltata, il nostro grido di allarme li ha distratti dalla propaganda e li ha resi coscienti della necessita’ di porre rimedio agli errori e al tempo finora inutilmente perso. Alle dichiarazioni di soddisfazione e alle conseguenti imprevedibili attivita’ preferiamo i fatti. Per questo come San Tommaso noi aspettiamo e speriamo”.