Caltanissetta, domenica 10 Marzo il 38° Raduno Alfa Romeo di Sicilia: in Corso Umberto I e Piazza Garibaldi con visita turistica del centro storico

0

CALTANISSETTA – Domenica 10 Marzo alle ore 9 arrivano a Caltanissetta più di sessanta equipaggi di appassionati del “Biscione”  (il marchio della storica casa automobilistica Italiana, l’Alfa Romeo) di tutta la Sicilia, per la prima tappa di una serie di raduni in programma in tutta la Sicilia.

Il SicilyAlfaClub, Club Ufficiale Alfa Romeo di Sicilia, ha scelto l’entroterra siciliano, e Caltanissetta in particlolare, per partire con un calendario ricchissimo di eventi, all’insegna della passione per il noto marchio milanese, che tanto ha fatto sognare e innamorare gli appassionati di tutta Italia.

Caltanissetta sarà la cornice del 38° Raduno Alfa Romeo di Sicilia. Le vetture, accorse da tutto il territorio siciliano, giungeranno in città per sostare all’interno dell’area pedonale in  C.so Umberto I, a partire dalle ore 9; i partecipanti così avranno la possibilità di godere del caratteristico panorama che il centro storico offre con le sue numerose contaminazioni culturali che ne hanno segnato la storia.

I partecipanti durante la visita turistica avranno la possibilità di assaporare i prodotti tipici che la cittadina offre, per poi spostarsi per il pranzo. 
Per l’occasione il Comune di Caltanissetta, con l’assessorato al turismo, ha offerto la collaborazione al SicilyAlfaClub per l’organizzazione dell’evento, che ha anche un valore di promozione turistico culturale, in considerazione della specifica richiesta degli appassionati dell’Alfa Romeo di visitare domenica mattina le chiese, i palazzi ed i monumenti del centro storico della città, visita che sarà curata dai volontari della Pro Loco di Caltanissetta. Le oltre 120 persone previste per il raduno, visiteranno anche la mostra di Salvador Dalì a Palazzo Moncada, nell’ultimo giorno di esposizione prima della chiusura.

Cristian Lopes, Responsabile Pubbliche Relazioni del Sicily Alfa Club ha dichiarato: “la nostra è una terra ricchissima di storia e paesaggi davvero unici, una terra che è stata testimone del transito di ogni singolo episodio che ha segnato storicamente la nostra nazione; siamo felici, come associazione, di portare avanti e divulgare l’immenso patrimonio artistico, culturale e motoristico, che in Sicilia sotto le vesti della “Targa Florio”, prima, e del “Giro di Sicilia”, poi, e della “coppa Nissena” oggi, sono riuscite e riescono ancora a donare magiche emozioni che poche strade e tracciati riescono a trasmettere.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here