Caltanissetta, Confesercenti: “Ruvolo e Giunta insensibili alle richieste dei commercianti del centro storico”

0

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Ancora una volta la Confesercenti, sindacato datoriale presente su tutto il territorio nazionale, per voce del suo Presidente provinciale, Rocco Pardo, torna a Caltanissetta su richiesta dei commercianti dei nostri associati. Il tutto nasce dopo che gli operatori economici hanno letto le parole del Sindaco  su LA SICILIA del 3 Febbraio scorso.

Il Sindaco, Giovanni Ruvolo, ha sposato la causa di S.E. il Vescovo di Caltanissetta Monsignor Russotto e ha invitato i Nisseni e tutti i Siciliani a partecipare alla manifestazione del 2 Febbraio.

Così, insieme, Sindacati, lavoratori,  Istituzioni e commercianti sotto gli slogan “di isolamento si muore”, “tutti insieme contro l’isolamento” e ancora “la madre di tutte le battaglie” hanno manifestato lungo tutta la città.

Appelli che ricordano quelli del 17 Marzo 2015 (4 anni prima), quando Confesercenti e Confcommercio affermavano congiuntamente che non era opportuno chiudere il transito nel centro storico di Caltanissetta, per non soffocare la già debole economia e perché non vi erano le condizioni.

Cosa curiosa il Presidente della Confcommercio di allora era Giovanni Guarino, divenuto nel 2017 Assessore allo Sviluppo economico del Comune di Caltanissetta.

Ebbene, anche questa volta, pur ripetendo le parole dello stesso Sindaco al Sindaco, la Confesercenti ha trovato il primo cittadino fermo sulle sue posizioni.

L’Assessore Guarino ha portato la richiesta  di Confesercenti alla Giunta di riapertura del centro storico limitatamente al corso Vittorio Emanuele e corso Umberto, tenendo chiuso solo il sabato e la domenica, ma ancora una volta la  Giunta ha bocciato la richiesta.

Abbiamo ricordato che l’isola pedonale è nata illegittima perché il Comune è privo del PUM e del PUC, strumenti cardine per chiudere le strade; abbiamo ricordato le 73 attività chiuse o emigrate lontane dal centro storico in periferia; abbiamo ricordato i casi in cui i proprietari di immobili in centro cercano persone a cui regalare gli stessi immobili, ma tutto questo ha lasciato indifferenti gli Assessori.

Il Presidente e la Giunta della Confesercenti ringraziano il Sindaco Giovanni Ruvolo e la sua Giunta per la scarsa sensibilità nei confronti delle attività commerciali del territorio.

Confesercenti