Sistema Montante: rito immediato per Schifani, per ex capo 007 e per Massimo Romano

0

CALTANISSETTA- E’ stato fissato per il 17 dicembre il processo con il rito immediato per il senatore di FI Renato Schifani, il docente universitario Angelo Cuva, il generale Arturo Esposito, ex direttore dell’Aisi, e l’imprenditore Massimo Romano, indagati nell’ambito dell’inchiesta sul ‘Sistema Montante’. Con l’istanza avanzata nei giorni scorsi, i quattro sono cosi’ usciti dall’udienza preliminare, fissata per domani, che si svolgera’ nei confronti dell’ex presidente di Sicindustria arrestato, Antonello Montante, e di altri 18 indagati.
I quattro hanno preferito rinunciare all’udienza preliminare e chiesto di andare direttamente alla fase dibattimentale. Montante, secondo l’accusa, tramite la complicita’ di poliziotti, ufficiali dell’arma, 007 ed esponenti politici, avrebbe messo in piedi una rete per tutelare i suoi interessi e ottenere notizie riservate sulle inchieste che lo riguardavano. “Massimo Romano – scrivono in una nota i suoi avvocati, Dino Milazzo e Sergio Monaco – al fine di poter giungere quando prima all’accertamento della sua estraneita’ ai fatti contestati, certo del suo corretto comportamento e fiducioso dell’operare della autorita’ giudiziaria, ha chiesto il giudizio immediato rinunciando quindi alla udienza preliminare ovvero ad un suo diritto, al fine di una celere definizione del processo innanzi al tribunale di Caltanissetta”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here