Mussomeli. Controlli dei carabinieri ad attività commerciali nel Vallone. Multe per 30 mila euro.

0

Carabinieri-volanteMUSSOMELI. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri di Mussomeli, unitamente ai militari del Nucleo Operativo del Nil di Palermo, nel corso di una vasta operazione di controllo, hanno effettuato diverse ispezioni di attività commerciali del “Vallone”. I controlli effettuati sono finalizzati a contrastare il fenomeno del lavoro sommerso e alla verifica del rispetto della normativa in materia di legislazione previdenziale e sociale. Durante l’operazione sono stati ispezionati diversi esercizi commerciali. In due attività, gestite da lavoratori cinesi, sono state riscontrare diverse violazioni in materia di “Tutela dei Lavoratori”. In particolare, all’interno di due esercizi, erano state installate numerose telecamere interne, senza la prevista autorizzazione della Direzione territoriale del Lavoro di Caltanissetta, violando quindi la  normativa di settore. In presenza di lavoratori subordinati, il titolare dell’attività commerciale può installare le telecamere solo dopo aver ottenuto la prevista autorizzazione. Nel corso dei controlli, i Militari hanno accertato inoltre l’impiego di personale “in nero”. La violazione ha determinato la sospensione dell’attività d’impresa. Durante l’attività sono state emesse sanzioni amministrative pari a 30.000 euro.