Le prime pagine di oggi, lunedì 1° settembre

0

imageLa rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Iraq, Siria, Ucraina e Gaza, ma anche il fenomeno virale dell’Ice Bucket Challenge. Tante le notizie del giorno, tante le diverse aperture dei quotidiani italiani in edicola stamattina. Il Corriere Della Sera sceglie di dare risalto alla delicata situazione tra Ucraina e Russia, coi camion di Putin e i presunti aiuti umanitari che avrebbero già varcato il confine, entrando ufficialmente in Ucraina. Spazio anche alle medaglie italiane ottenute agli Europei di nuovo di Berlino 2014 e alle ultime notizie in arrivo da Gaza.

Il Messaggero apre con la proposta di Silvio Berlusconi di aiutare il premier Renzi a ritrovare la giusta via e Il Secolo XIX sceglie di concentrarsi sulla fucilazione di Hamas di 18 presunte spie e sugli Stati Uniti pronti a intervenire militarmente in Siria dopo la decapitazione del giornalista James Foley.

imageIl Tempo approfondisce l’ondata di volontari dell’ISIS in arrivo dall’Occidente, 40 dei quali anche dal nostro Paese. In prima pagina due italiani che hanno deciso di abbracciare la causa dei jihadisti. Guerra anche su La Stampa, che apre con l’intenzione di Obama di attaccare la Siria e mettere un freno all’operato dello Stato Islamico.

Il Fatto Quotidiano mette in secondo piano i fatti di sangue che stanno dilaniando il medio-oriente e apre con la Ice Bucket Challenge di Matteo Renzi. Il titolo: “Sla tante docce neanche un euro”, spiegando che mentre negli Stati Uniti sono stati raccolti oltre 50 milioni per la ricerca contro la Sla, in Italia si sono appena sfiorati i 33 mila euro.

Il Giornale dedica l’intera prima pagina ai jihadisti dello Stato Islamico, dando risalto alla dichiarazione di guerra all’Occidente, mentre il vicino Libero parte con la buona volontà di parlarci delle due ragazze italiane rapite, ma poi confonde il lettore mettendo le foto in costume di Maria Elena Boschi, attuale Ministro per le Riforme Costituzionali.