Salute

Maradona, un anno dalla scomparsa: il Napoli ricorda il “Mito immortale”, statua davanti allo stadio

Redazione

Maradona, un anno dalla scomparsa: il Napoli ricorda il “Mito immortale”, statua davanti allo stadio

Gio, 25/11/2021 - 10:09

Condividi su:

“Un anno fa se n’è andato, ma non ci ha mai lasciato. Il 25 novembre del 2020 Diego Armando MARADONA è scomparso, eppure il suo volto immortale è rimasto scolpito con ancor maggiore forza e vigore nell’immaginario collettivo dell’intero Pianeta”. Il Napoli ricorda così il campione argentino a un anno dalla scomparsa. “E’ stato il più grande calciatore di sempre, ma è impossibile e riduttivo rubricare e incastonare Diego nel semplice alveo dell’Universo sportivo -sottolinea il club partenopeo-.

La sua potenza ecumenica e creativa ha incantato il Mondo fino a tradursi in una vera e propria religione pagana che ha attraversato in maniera trasversale intere generazioni. Campione, Fuoriclasse, Idolo, Re e Genio irripetibile ha trovato a Napoli la sua dimora dell’anima, la culla ideale per il suo talento esorbitante e per i suoi successi più icastici e suggestivi”. Il Napoli ha intitolato al ‘Pibe de oro’ lo Stadio che negli anni ’80 ha trasformato in tempio: due scudetti, una Coppa Uefa, una Supercoppa. Arrivò il 5 luglio del 1984 in un San Paolo stracolmo è stato subito un colpo di fulmine tra MARADONA e i napoletani.

“Un anno senza Diego come un dolore immenso che riempirà per sempre il nostro Cuore Azzurro. Il 25 novembre del 2020 se n’è andato, ma non ci ha mai lasciato. D10S l’Unico Campione Infinito che ha battuto la morte per consegnarsi al Mito”, conclude il Napoli.

In occasione di questa data, Diego Armando MARADONA torna nel “suo” stadio, il San Paolo di Napoli che oggi porta il suo nome. La statua che ritrae il campione argentino realizzata dall’artista Domenico Sepe è stata posta questa mattina sulla grande base realizzata all’esterno dell’impianto di Fuorigrotta, lato Distinti. Ai piedi della base è stata realizzata un’aiuola con dei fiori bianchi a formare il numero “10”, quello indossato da MARADONA per tutta la sua carriera e che il Napoli ha ritirato in suo onore. La statua sarà inaugurata ufficialmente oggi alle 13.30 

Necrologi di Caltanissetta