Salute

Sicilia, raid punitivo contro poliziotto a Catania: 18enne arrestato

Redazione

Sicilia, raid punitivo contro poliziotto a Catania: 18enne arrestato

Mer, 13/10/2021 - 13:30

Condividi su:

Poliziotto ferito a Catania al culmine di un raid punitivo. E cosi’ scattano le manette e il Daspo urbano per un 18enne arrestato dalla polizia per violenza e resistenza a Pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate in concorso e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identita’ personale. Durante una violenta rissa scoppiata in piazza Curro’, luogo della movida cittadina, ha ferito con un colpo di casco un poliziotto libero dal servizio intervenuto per sedare le violenze.

L’agente aveva ascoltato la conversazione tra due giovani circa la disponibilita’ di una pistola. Si era avvicinato e, dopo essersi identificato, ha chiesto i loro documenti. I due ragazzi, uno dei quali era il 18enne poi arrestato, sono fuggiti per poi tornare e ‘punire’ l’agente che e’ stato colpito con un casco, sedie e tavoli, provocandogli lesioni giudicate guaribili con 25 giorni di prognosi. L’intervento di equipaggi della polizia di Stato ha portato all’arresto del 18enne.

Il suo arresto e’ stato convalidato dal gip, come il Daspo urbano disposto dal questore Vito Mauro Calvino che impone il divieto di accesso per un anno in esercizi pubblici e in locali di pubblico intrattenimento a Catania e provincia oltre all’obbligo di presentarsi, in orari serali, il venerdi’, sabato e la domenica di ogni settimana in commissariato

Necrologi di Caltanissetta