Salute

Sicilia terza regione per frodi creditizie, a Caltanissetta sono 152

Redazione 2

Sicilia terza regione per frodi creditizie, a Caltanissetta sono 152

Gio, 29/07/2021 - 14:48

Condividi su:

In linea con l’andamento nazionale, la Sicilia nel 2020 ha visto diminuire a 2.288 i casi di frode creditizia rilevati (-9,1% rispetto al 2019), rispecchiando la contrazione delle richieste di prestiti personali (-22,5%) e finalizzati (-10,6%). Cio’ nonostante la regione si posiziona al 3 posto della graduatoria nazionale, dopo Campania e Lombardia.

E’ quanto emerge sulle frodi creditizie e i furti di identita’ realizzato da Crif-MisterCredit. Anche considerando l’incidenza dei casi rapportati ai volumi di credito erogato, la Sicilia si conferma tra le regioni maggiormente colpite (in 5/a posizione assoluta) con una quota del 10,5% sul totale.

A livello provinciale, il maggior numero di frodi e’ stato registrato nella provincia di Palermo, con 673 casi (che la collocano tra l’altro al 5 posto nel ranking nazionale delle provincie), seguita da Catania, con 560 (6^ posizione assoluta), da Siracusa con 230, Messina con 197, Trapani con 183, Caltanissetta con 152, Agrigento con 146, Ragusa con 108 ed Enna con 39.

Necrologi di Caltanissetta