Salute

I docenti ed il personale ATA della scuola Leonardo Sciascia: “Il corpo scuola non è sparito. L’impegno, la sinergia, la crescita professionale sono ancora i nostri baluardi”

Redazione

I docenti ed il personale ATA della scuola Leonardo Sciascia: “Il corpo scuola non è sparito. L’impegno, la sinergia, la crescita professionale sono ancora i nostri baluardi”

Gio, 22/10/2020 - 21:32

Condividi su:

I docenti ed il personale ATA della scuola Leonardo Sciascia: “Il corpo scuola non è sparito. L’impegno, la sinergia, la crescita professionale sono ancora i nostri baluardi”

Il motivo per cui, noi corpo scuola della Leonardo Sciascia (docenti ed ATA) abbiamo deciso di scrivere questo comunicato, è perché riteniamo corretto far sapere ai genitori degli alunni frequentanti la nostra scuola ed a tutta la comunità nissena, alcuni aspetti importanti circa il nostro operato in questo tempo tanto singolare ed unico.

Sin dalla fine dell’anno scolastico passato, abbiamo creduto che la scuola dovesse e potesse riaprire dopo il lockdown e tornare fruibile seppure nel pieno rispetto delle normative in atto, necessarie per il contenimento e la prevenzione della pandemia Covid. Per far sì che questo si realizzasse ci siamo formati e ci siamo impegnati tanto assieme alla nostra Dirigente dott.ssa Mazzarino. Non a caso utilizziamo la parola ASSIEME. Lo spirito della nostra scuola è stato sempre improntato ad una responsabilità diffusa e fattiva. Grazie ad un atteggiamento concreto di viva collaborazione e di spirito di appartenenza alla comunità scolastica, la nostra scuola è sempre più cresciuta non solo nei numeri (la popolazione degli iscritti ce lo dimostra) ma anche sotto l’aspetto qualitativo; e grazie infatti all’impegno quotidiano di tutte le professionalità impegnate nel corpo scuola (Dirigente, ATA, docenti, esperti esterni, tecnici della sicurezza), tante famiglie scelgono, come luogo di frequenza scolastica per i loro figli, la Leonardo Sciascia. Tutto questo ci ha sempre riempito sì di orgoglio, ma ci ha spinto sempre più a migliorare la nostra offerta formativa, i nostri servizi, a mantenere sempre alta l’attenzione verso l’ascolto dei bisogni interni alla scuola e del territorio. TUTTO questo lo abbiamo fatto sempre in accordo e sinergia fra noi, grazie ad un aggiornamento professionale costante, grazie alla voglia e capacità di far BENE il nostro lavoro. La nostra Dirigente, lo sappiamo, è sempre stata fiera di noi e noi di Lei, perché assieme abbiamo profuso impegno e formato diverse generazioni : la soddisfazione più grande!!

Nulla è cambiato in questo periodo di emergenza covid! Il corpo scuola non è sparito. L’impegno, la sinergia, la crescita professionale sono ancora i nostri baluardi per affrontare questo periodo così difficile e singolare. Le decisioni sono state sempre vagliate e condivise.

Purtroppo quasi come una beffa, i numeri dei nostri studenti frequentanti sono diventati una “colpa”. Solo

i numeri però, perché l’attenzione molto forte verso ogni singolo bambino ci ha proteso verso decisioni sagge, ma difficili.

Non diciamo appunto, perfette, perché alla luce dello stato emergenziale e delle normative atte a contenerlo, non possono essere intraprese scelte perfette, o almeno percepite all’esterno come tali, ma senz’altro quanto più attente e rispettose della salute e del valore che hanno per noi i nostri piccoli grandi studenti. Bisogna darsi delle priorità, la DS e noi ce le siamo date: salute, sicurezza, partecipazione alla vita scolastica, diritto allo studio dei nostri studenti. E questo percorso lo abbiamo INTRAPRESO INSIEME fra mille difficoltà e preoccupazioni.

La scuola in estate, come istituzione, si accingeva a PREPARARSI per questa seconda fase di questo periodo storico, quando fuori e dappertutto sembrava che tutto fosse finito. Quindi il nostro lavoro sembrava superfluo e quasi beffardo. Ahimè oggi i numeri dei nuovi contagi ci dicono altro… Uniformemente a quanto sta accadendo, il Presidente del Consiglio del governo italiano, e in concomitanza il Presidente della nostra regione, hanno emesso delle normative ad hoc.

La scuola, come servizio pubblico, si muove in questa direzione da sempre: non può prescindere da questo e di conseguenza la Dirigente e noi corpo scuola non possiamo e non vogliamo essere da meno, ancorché crediamo di essere professionisti attenti, sensibili e responsabili. Tutto questo ci costa uno sforzo insolito, che sappiamo non è e non sarà vano. È il tempo di riflettere di più sul bene comune soprattutto sul benessere dei nostri piccoli, nel modo che noi educatori (famiglia, scuola ed agenzie educanti) sappiamo e dobbiamo fare, attraverso una coesione protesa verso il BENE COMUNE che, in questo periodo in particolare, è fondato sulla salute di tutti e sul valore educativo della scuola!! In tal senso, condividiamo e apprezziamo non poco la sensibilità e la competenza profuse della nostra dirigente.

I docenti ed il personale ATA della scuola Leonardo Sciascia-Circolo Didattico Statale di Caltanissetta aderenti all’iniziativa, in segno di stima ed apprezzamento verso tutta la nostra scuola e la nostra Dirigente dott.ssa Giusy Mazzarino.