Salute

Caltanissetta, Coronavirus: gruppo di giovani nisseni, volontari per passione

Donatello Polizzi

Caltanissetta, Coronavirus: gruppo di giovani nisseni, volontari per passione

Mar, 17/03/2020 - 10:25

Condividi su:

Caltanissetta, Coronavirus: gruppo di giovani nisseni, volontari per passione

CALTANISSETTA – Un periodo quello che vive l’Italia purtroppo denso di negatività e di un fluire di preoccupanti notizie che ormai dominano sui mezzi di informazione. Nei momenti più difficili spesso, però, viene fuori il meglio delle persone, quel lato positivo che talvolta è “sedato” dalla annichilente routine della vita quotidiana.

A Caltanissetta un edificante esempio è fornito dal nisseno Giulio Falzone, 21 anni, che ha deciso di dedicarsi agli altri in un frangente così delicato. Il giovane, con questo semplice post (datato 12 marzo) pubblicato su facebook “Se siete soli ed avete difficoltà per acquistare beni di prima necessità. Mi offro volontario non chiedo nessun onere”, si è offerto gratuitamente volontario per dare un mano alle persone più “fragili”.

Un positivo e coinvolgente effetto domino che ha indotto alcuni amici di Giulio ad unirsi alla meritoria attività. Adesso l’alacre gruppo di giovani, di cui fanno parte anche Salvatore Fiore, Andrea Battaglia ed Andrea Mangione, quotidianamente, si adopera per aiutare le persone: “Vogliamo, nel nostro piccolo, aiutare anziani, donne, insomma quelle persone che più di altre soffrono la limitazioni legate alla quotidianità: fare la spesa, acquistare farmaci e cose simili. Se qualcuno avesse bisogno, chiamateci; 392-2042259. Ovviamente nostro aiuto è assolutamente gratuito”.

Un esempio che speriamo possa fungere da esempio. Il coronavirus cambia purtroppo le nostre abitudini di vita ma, fortunatamente non può cambiare il nostro essere “umani”.