Giallo a Modica, trovato morto in casa il cuoco dell’ospedale: corpo in una stanza chiusa a chiave

0

MODICAE’ giallo a Modica, nel ragusano, dove un cuoco di 57 anni, Peppe Lucifora, e’ stato trovato privo di vita nel tardo pomeriggio di domenica all’interno della sua abitazione di via XXIV Maggio, nel quartiere Dente. A rivenire il cadavere dell’uomo, all’interno del suo appartamento all’ultimo piano di una vecchia palazzina, sono stati i vigili del fuoco chiamati dai parenti che da diverse ore non avevano piu’ notizie di Lucifora. Sarebbe stato trovato all’interno di una stanza chiusa a chiave, ma la chiave al momento non si e’ trovata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, coordinati dal capitano Francesco Ferrante, che, con l’ausilio della scientifica, hanno ispezionato l’abitazione all’interno della quale sarebbero state trovate tracce di sangue. Nessuna pista e’ esclusa. Martedì 12 novembre sarà eseguita l’autopsia.Lucifora lavorava presso l’Asp di Ragusa, svolgeva la mansione di cuoco dell’Ospedale Maggiore di Modica. Era molto noto in citta’ per il suo modo di essere, un po’ sui generis, sia per come vestiva. Una vicina ha dichiarato di aver sentito forti rumori tra le 00:30 e l’1 di sabato notte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here