Nel nisseno, escrementi di piccioni in magazzino: sequestrate 436 tonnellate di grano

0
FOTO DI REPERTORIO

I carabinieri della Tutela agroalimentare di Messina, in collaborazione con l’Asl, hanno sequestrato 436 tonnellate di grano, del valore di circa 90mila euro, per la carenza di sicurezza alimentare e sanitaria. Nell’area di stoccaggio presso un’azienda operante nel commercio all’ingrosso di prodotti cerealicoli, in provincia di Caltanissetta, i militari hanno riscontrato la presenza di escrementi e di numerosi piccioni. Sono stati contestati illeciti amministrativi per diverse migliaia di euro.