Sicilia, Musumeci al M5s: “Basta rancori, patto sulle cose da fare”

0

PALERMO – Governare senza maggioranza “si puo'”. Ne e’ convinto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che in una intervista all’edizione palermitana di ‘Repubblica’ ricorda: “L’ho gia’ fatto nel ’94 alla Provincia di Catania. Ho lanciato decine di appelli alla collaborazione delle opposizioni. ma sembra un discorso ai sordi”. Musumeci risponde anche alle sollecitazioni di chi, come il grillino Giancarlo Cancelleri, lo invita a sedersi al tavolo per scrivere assieme le cose da fare: “Per me va bene, scriviamo assieme le cose da aggiungere a un contratto che gia’ c’e’ e al quale certo non posso rinunciare. Contatti con Cancelleri? Io sono qui. C’e’ o no la volonta’ di sedersi attorno a un tavolo, senza inciuci ma con senso di responsabilita’? Basta assetti di guerra, pregiudizi, rancori”. Riguardo al mosaico della giunta regionale, il governatore stoppa l’ingresso della Lega (“ha un solo deputato, la logica dei numeri e non un capriccio la esclude al momento”) e annuncia un prossimo rimpasto: “Probabile che ci sara’ qualche modifica all’interno della giunta e fra i dirigenti generali”.