Salute

Al “Nino Caltagirone” l’Alcamo ha il sopravvento: Mussomeli 1 Alcamo 2

Carmelo Barba

Al “Nino Caltagirone” l’Alcamo ha il sopravvento: Mussomeli 1 Alcamo 2

Dom, 27/11/2016 - 11:00

Condividi su:

Al “Nino Caltagirone” l’Alcamo ha il sopravvento: Mussomeli 1 Alcamo 2

MUSSOMELI – L’Alcamo espugna il “Nino Caltagirone”. I trapanesi vincono in trasferta contro un Mussomeli meno incisivo nella prima frazione di gioco e più coraggioso nella seconda. Ed è proprio nei primi 45 minuti che si decide la gara. Nel complesso una sfida combattuta fino all’ultimo e per nulla noiosa. Primi quindici minuti giocati perlopiù a centrocampo con azioni interessanti firmate da entrambe le formazioni. Ma ad andare in vantaggio sono i nisseni. Al 19′ azione di Panepinto in velocita, smarca il portiere ma Ilario per fermarlo lo atterra. Polizzi decreta il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Giammanco che mette in rete. Passano due minuti ed i trapanesi rimettono in pari il risultato. Azione corale in attacco dei bianconeri, cross dalla destra di Di Miceli, inserimento micidiale di Jimho, che approfittando di un’incertezza della difesa spinge la palla in rete. Il Mussomeli non si perde d’animo e al 33’ è vicina al raddoppio con un colpo di testa di Mangiapane, ma la sfera sfiora la traversa. Due minuti e i trapanesi si rendono pericolosi con un’azione di Di Miceli, di sicuro il migliore in campo. Il suo tiro è si potente ma Ilardi è comunque bravo ad opporsi. A pochi secondi dalla fine del primo tempo arriva la rete del raddoppio degli ospiti e che decide la gara. Bellissima al 45’ la conclusione a rete di Pirrone: palla in area, il numero 8 l’arpiona, si gira e poi di precisione centra lo specchio della porta. Nel secondo tempo è il Mussomeli a firmare le azioni più pericolose. Al 17′ il neo ingresso Guerreri dalla distanza calcia un bolide ma è troppo centrale per sorprendere l’estremo difensore avversario. Al 22’ rossoblù ancora avanti: stavolta a mettere in pericolo i pali difesi da Ilario ci pensa Failla, rientrato dopo uno stop di alcune settimane a causa di un infortunio. Fuga sulla fascia al limite dell’area del bomber tiro a volo ma il portiere alcamese para. Al 24′ Fina dell’Alcamo prova ad allungare le distanze con un tiro che si spegne sul fondo. Mussomelesi ancora pericolosi al 32′ con una conclusione dalla distanza di Fiore: ma il tiro si rivela debole e si limita a lambire il legno. Ancora Failla all’attacco al 39′ ma la sua conclusione è troppo imprecisa per rivelarsi realmente deleteria per gli avversari. Ultima azione degna di nota a fine match con un tiro al 45’ di Di Miceli sopra la traversa.

Mussomeli 1

Alcamo    2

Marcatori. 19’ pt Giammanco, 21’ pt Jimho, 45’ pt Pirrone

Mussomeli. Ilardi, La Mattina (13′ st Failla), Licari, Sposito, Scrudato, Mangiapane, Panepinto, Morello, Musarra (32′ pt Fiore), Giammanco (1′ st Guerreri), Minnone. A disp. Schifano, Susso, Guerreri, Lucchese, Corbetto, Fiore, Failla. All Maggio

Alcamo. Ilario, Esposito, Genesio, Fina, Compagno, Alderuccio, Di Miceli, Pirrone, Jimoh, Polizzi (36′ st Palazzolo A.), Di Giglia (36’ st Principato). A disp. Pullará, Palazzolo A., Principato, Emmolo, Cascio, Plescia, Palazzolo S. All. Chico

Arbitro. Polizzi di Palermo

Note. Ammonito Fina e Pirrone dell’Alcamo e Licari del Mussomeli.

(FONTE:Gita)