Salute

Caltanissetta, ex giudice Saguto condannata a 8 anni e 6 mesi

Redazione

Caltanissetta, ex giudice Saguto condannata a 8 anni e 6 mesi

Mer, 28/10/2020 - 17:52

Condividi su:

Caltanissetta, ex giudice Saguto condannata a 8 anni e 6 mesi

Il tribunale di Caltanissetta ha condannato a 8 anni e 6 mesi l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo Silvana Saguto, accusata di avere gestito in modo clientelare, in cambio di denaro e favori, le nomine degli amministratori giudiziari dei patrimoni sequestrati e confiscati alla mafia. Nel corso del processo, Saguto era stata radiata dalla magistratura dal Csm.

L’ex giudice e’ stata ritenuta dal Tribunale di Caltanissetta (presidente Andrea Catalano, a latere Valentina Balbo e Salvatore Palmeri) a capo di un sistema con il quale affidava incarichi e riceveva benefici per se’ e per la sua famiglia, e che e’ passato alla storia giudiziaria del Paese come “Sistema Saguto”.

Silvana Saguto, dovrà risarcire con la somma di mezzo milione di euro alla Presidenza del consiglio dei ministri.

Lorenzo Caramma, il marito dell’ex giudice Silvana Saguto, è stato condannato a sei anni, due mesi e 10 giorni di carcere.

Condanna anche per l’ex Prefetta di Palermo Francesca Cannizzo a tre anni di carcere nell’ambito del processo per corruzione nei confronti dell’ex giudice Silvana Saguto. Lo ha deciso il Tribunale di Caltanissetta. (