Dopo le accuse di Cancelleri a Salvini, Aiello: “Senti da che pulpito arriva la predica”

3

“Senti da che pulpito viene la predica! Piuttosto che parlare di inaffidabilità, serietà e tradimento di Salvini, Giancarlo Cancelleri farebbe meglio a tacere. Qualcuno potrebbe ricordargli quanto vale la sua parola di galantuomo… intelligenti pauca! Ricordi infatti al Cancelleri che se il M5S sta Governando l’Italia e sta amministrando Caltanissetta è proprio grazie alla Lega di Matteo Salvini. Su una cosa sono però d’accordo con Cancelleri, questo Paese ha bisogno di persone serie e non di traditori, per questo sarebbe il caso di andare a votare subito per far decidere agli italiani chi è meritevole di fiducia e chi no” – così il Commissario Provinciale della Lega di Caltanissetta, Oscar Aiello, replica all’On. Giancarlo Cancelleri, che aveva pesantemente accusato Matteo Salvini di essere traditore del popolo e del contratto di governo.

3 Commenti

  1. Appunto, Signor Consigliere Comunale Oscar Aiello e nello stesso tempo Commissario Provinciale del suo partito a Caltanissetta, ma Lei non militava in Forza Italia? il suo passaggio ad altro partito, di cui non voglio assolutamente nemmeno nominare il nome, come lo definisce : inaffidabilità tradimento o opportunità politica, decida Lei in tutta coscienza. Distinti Saluti e buone vacanze.
    P.S. Visto che Lei è in contatto con il segretario del suo partito, gli riferisca che i Siciliani con le famose pa..e che mi creda sono parecchi, non dimenticano quello che ha vomitato nel passato nei confronti dei Meridionali.

Comments are closed.