Giarratana: L’istituzione del Piano urbano della mobilità sostenibile è imprescindibile

0

CALTANISSETTA – “Nel programma abbiamo già pensato ad una continua e costante collaborazione con chi ha, come voi, il polso della situazione economica. Per quanto riguarda il gap della viabilità sappiamo tutti dello stallo della Ss640, per quanto riguarda la strada ferrata, invece, più di 2 milioni di euro sono stati stanziati e parte ci riguarderà direttamente per l’asse Palermo-Catania”.

“Per quanto riguarda il rilancio economico di Caltanissetta un atto che da sindaco porterò avanti è l’istituzione del Pums e cioè il Piano urbano della mobilità sostenibile per creare un comprensorio, con i paesi viciniori, che ci consentirà di accedere ai finanziamenti per porre in essere infrastrutture e migliorare la viabilità. Sarà un atto che da sindaco porterò immediatamente su un tavolo di concertazione per creare un bacino urbano di 100mila abitanti nel quale Caltanissetta sarà capofila. Senza il Pums non è possibile accedere ai fondi del Ministero delle Infrastrutture, ai Fondi di coesione, ai Pon-Fers 2014/2020 e 2020/2027, è uno strumento assolutamente necessario e imprescindibile. Altrettanto importante è il Put (Piano urbano del traffico) che avrà una ricaduta immediata sul nostro territorio, tarato nel medio termine”.

“Per ciò che concerne il cuore della città la locazione finanziaria e il social housing sono risposte concrete per il ripopolamento. Inoltre, un parco progetti per ‘mettere in moto’ la città creando lavoro per artigiani, commercianti, per le categorie che sono la linfa vitale di Caltanissetta e la valorizzazione della centralità attraverso iniziative che la rendano attrattiva”. Questo l’intervento del candidato sindaco Michele Giarratana all’incontro tenutosi alla Camera di commercio organizzato dalle sigle sindacali Casartigiani, Cidec, Coldiretti, Confesercenti, Cna, Confartigianato e Confagricoltura.