Enna, spaccia davanti la scuola: studente arrestato grazie ad app youpol

0

ENNA – Un baby pusher è stato arrestato dalla Polizia a Piazza Armerina, nell’Ennese. Si tratta di un giovane studente sorpreso dagli agenti, poco prima dell’inizio delle lezioni, in un cortile affollato di ragazzi, davanti un istituto scolastico. L’arresto è arrivato durante mirati servizi antidroga disposti nell’ambito dell’operazione ‘Scuole sicure’ e determinante è stata la segnalazione arrivata alcuni giorni fa tramite l’app YouPol che denunciava una fiorente attività di spaccio nei pressi della scuola. Addosso lo studente aveva circa 150 grammi di hashish, già confezionati in piccole dosi pronte allo spaccio, un bilancino elettronico perfettamente funzionante e cinquanta euro in contanti ritenuti dagli investigatori provento dell’attività illecita. La droga è stata sequestrata e il ragazzo arrestato in flagranza per detenzione illegale di droga ai fini di spaccio. Dopo gli adempimenti di rito, il giovane è stato condotto al Cpa per minori di CALTANISSETTA