7^ edizione Sagra “Mbraculu” di San Calogero: devoti in processione

0

IMG_08972 (5)MUSSOMELI –  Una festa antica ma sempre presente. I devoti del Taumaturgo San Calogero sono stati tanti e per tutto l’ottavario è stato un accorrere di persone nella chiesa di San Giovanni per i riti religiosi vespertini. In diversi, poi, hanno portato il pane  per la benedizione del sacerdote, come da tradizione, e poi, hanno provveduto alla sua distribuzione come segno devozionale per grazia ricevuta o da ricevere. Ieri è stata la ricorrenza tradizionale dell’ultima domenica d’agosto in cui si è svolta la festa, con celebrazione di messa e la processione per le vie del paese. Ad accompagnare il santo c’era la banda musicale del maestro Giuseppe Noto. Al suo rientro, Padre Ignazio  ha benedetto il pane e successivamente il comitato ha provveduto alla distribuzione. Alla  sagra del “mbraculu”  hanno collaborato forni e famiglie. A curare i festeggiamenti esterni ha provveduto l’apposito comitato feste, presieduto dalla vigilessa Enza Messina.