La Nissa Rugby dopo il 40-0 all’Iron Palermo balza al secondo posto in classifica

    0
    Andrea Lo Celso

    CALTANISSETTA – La sosta di campionato sembra aver fatto bene alla Nissa Rugby, che domenica mattina si è sbarazzata con un roboante 40-0 dell’Iron Club Palermo nella terza giornata del girone 2 siculo calabro del campionato di serie C di rugby. Il “15” nisseno, avendo vinto con oltre tre mete di scarto, ha conquistato 5 punti (4 per la vittoria più uno di bonus) e si è dunque issato al secondo posto in classifica con 11 punti, superando i Briganti Librino di Catania rimasti a 9 dopo la sconfitta interna con il Syrako Siracusa. La vetta è occupata dalla Union Messina con 14 punti.

    La gara contro l’Iron Palermo – alla quale ha assistito un folto pubblico compresi tanti ragazzi e tante famiglie – ha regalato alcune conferme al coach Alessandro D’Antona sulla caratura della squadra, che sembra aver trovato il ritmo giusto per far male agli avversari. Il grande protagonista del match del “Tomaselli” è stato Ivan Salvo, che ha impresso la propria firma sul match realizzando tre delle sei mete realizzate dalla squadra del presidente Giuseppe Lo Celso. Le altre tre mete sono state messe a segno da Giacomo Granata, Salvatore Letizia e Marco Lo Celso. I calci di trasformazione sono stati affidati al solito Giuseppe Puglisi, che ne ha trasformati cinque su sei.

    Questa la formazione che ha battuto l’Iron Rugby Palermo: Zambito, Lo Manno, Andrea Lo Celso, Curatolo, Tringali, Patti, Salvo, Mangiavillano, Puglisi, Granata, Mazzarella, D’Antona, Letizia, Palumbo, Marco Lo Celso, Bongiorno, Rinaldi, Di Prima, Guglielmino, Gioè, Scarciotta, Bertolone. La prossima settimana il campionato osserverà un altro turno di sosta; la Nissa Rugby tornerà in campo il 13 novembre, quando riceverà, al “Marco Tomaselli”, il Syrako Siracusa.