Salute

Sardegna, tragedia al poligono: muore poliziotto agrigentino, un collega ha sparato accidentalmente

Redazione

Sardegna, tragedia al poligono: muore poliziotto agrigentino, un collega ha sparato accidentalmente

Mar, 23/11/2021 - 17:41

Condividi su:

Si delineano meglio col passare delle ore i contorni della tragedia che è costata la vita a un poliziotto nel poligono del Caip, la scuola di Polizia di Abbasanta, nella provincia di Oristano in Sardegna. Sergio Di Loreto, 48 anni, assistente capo in servizio nella Questura di Agrigento, sua provincia d’origine, intorno alle ore 12 aveva appena terminato il suo turno di esercitazione al tiro nel poligono di Soddì, nei pressi del Lago Omodeo. Inizialmente era stato detto che nel ripulire l’arma, dalla sua pistola sarebbe partito il colpo fatale.

Successivamente, invece, si è accreditata una differente versione dei fatti: il colpo sarebbe partito dalla pistola di un collega che con Di Loreto e alcuni altri poliziotti stava ripulendo le armi e il proiettile lo avrebbe colpito mortalmente all’addome. Subito soccorso, l’assistente capo è stato trasferito con un’ambulanza del servizio 118 in ospedale, a Ghilarza, ma non c’è stato nulla da fare.

Il colpo di pistola ha causato lesioni tali da causarne il decesso. Sergio Di Loreto, al Caip di Abbasanta per un corso di addestramento, prestava servizio nella Questura del capoluogo siciliano. In passato aveva prestato servizio a Roma nel Reparto scorte e poi all’Ispettorato del Viminale. Lascia la moglie e due figli. Grande il cordoglio tra i suoi colleghi