Salute

Mazzarino. Cisl Fp, Fp Cgil e Uil Fpl chiedono aumento delle ore per il personale precario del Comune.

Redazione 1

Mazzarino. Cisl Fp, Fp Cgil e Uil Fpl chiedono aumento delle ore per il personale precario del Comune.

Mer, 21/07/2021 - 15:43

Condividi su:

MAZZARINO. Aumento delle ore del personale precario del Comune di Mazzarino, ancora nessuna convocazione delle parti sociali a firma del presidente della Delegazione Trattante o del sindaco. E’ quanto sostiene in una nota la Cisl Fp, Fp Cgil e Uil Flp.

“Nonostante lo scorso 12 luglio si sia tenuto in Prefettura un tavolo di raffreddamento dedicato alla delicata vicenda, da parte dell’Amministrazione comunale non è arrivata al momento nessun segnale di apertura e di ascolto delle necessità dei dipendenti dell’Ente.

Per questo oggi i sindacati Cisl FP, Fp Cgil e Uil Fpl, nelle persone di Gianfranco Di Maria, Nicola Cannizzo e Lino Salanitro hanno inviato un nuovo sollecito al sindaco Vincenzo Marino e al segretario generale dell’Ente affinché provveda ad una convocazione urgente e apra alla possibilità di un concreto confronto tra le parti”.

“Il Comune – proseguono i sindacati – al momento ha approvato tutti gli atti che sarebbero necessari per provvedere all’aumento delle ore del personale – scrivono i sindacati -. Anche se così non fosse stato, chiediamo che si applichi quanto già realizzato dall’ente con una determina firmata il 19 febbraio scorso, consentendo tra l’altro di cessare ogni disparità attualmente in essere tra dipendenti.

Si tratta di atti letteralmente ‘dovuti’ ai lavoratori che da anni prestano il loro servizio con abnegazione. Torniamo quindi a richiedere di essere convocati con urgenza al fine di definire i termini ed il numero delle ore dell’aumento di che trattasi oppure renderci note le ragioni dell’eventuale decisione di non provvedere a quella che riteniamo essere un’urgente necessità dell’Ente”.

Necrologi di Caltanissetta