Salute

Gela, “movida” troppo vivace: Sindaco frena con ordinanza anti contagi Covid

Redazione 2

Gela, “movida” troppo vivace: Sindaco frena con ordinanza anti contagi Covid

Gio, 29/07/2021 - 18:26

Condividi su:

Cresce il contagio a Gela (Caltanissetta) e il sindaco, Lucio Greco, ha firmato un’ordinanza che prevede ulteriori misure di contenimento del contagio da Covid-19. Nello stesso tempo sono stati sospese le manifestazioni per la stagione estiva che lo stesso Comune aveva organizzato.

L’ordinanza sara’ in vigore fino al 3 agosto. Ad allarmare il primo cittadino, alla luce dei positivi che sfiorano quota mille, e’ la movida sera. L’ordinanza prevede il divieto di assembramento e stazionamento nelle piazze cittadine e al lungomare.

In luoghi aperti dalle 19 alle 5 del mattino dell’indomani si dovra’ indossare la mascherina e poi ancora divieto di vendere al dettaglio per asporto bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 24 alle 5 del giorno successivo. “Comprendo il malessere dei ristoratori – dice il sindaco – ma e’ mio dovere tutelare il diritto alla salute pubblica, coniugandola col diritto al lavoro”.

Necrologi di Caltanissetta