Salute

Caltanissetta. Il 15 giugno l’Ordine delle Professioni infermieristiche organizza la Giornata dell’Infermiere.

Redazione 1

Caltanissetta. Il 15 giugno l’Ordine delle Professioni infermieristiche organizza la Giornata dell’Infermiere.

Dom, 13/06/2021 - 09:50

Condividi su:

CALTANISSETTA. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Caltanissetta, sensibile alle aspettative degli Infermieri iscritti, ha in programma di organizzare la manifestazione “La Giornata dell’infermiere e del Ringraziamento” che sarà celebrata a Caltanissetta presso la chiesa di San Pietro in Piazza Papa Giovanni XXIII n. 25, il 15 Giugno con inizio alle ore 17.30.

La manifestazione ha lo scopo di ringraziare tutti gli Infermieri della nostra provincia, che in questo periodo pandemico sono stati impegnati a vario titolo nel fronteggiare questa grave emergenza sanitaria che sicuramente resterà nella storia di tutta l’umanità.

Inoltre, la manifestazione vuole ringraziare le altre figure professionali che si sono spese, come gli Infermieri, nella gestione di questa crisi umanitaria e sensibilizzare l’opinione pubblica ad adottare un corretto stile di vita che ci permetta di utilizzare quei comportamenti che impediscano il propagarsi di questo virus e ci permettano ritornare al più presto alla normalità.

Il programma prevede:

ORE 17.30 Santa Messa, officiata da Sua Eccellenza Monsignor Giuseppe La Placa Vescovo Eletto di Ragusa.

Ore 18.30, inizio manifestazione dedicata agli infermieri.

  • Apertura dei lavori Vincenzo Agrò – Rosaria Vilardo
  • Discorso del presidente OPI di Caltanissetta, Dott. Ivano Ferrara
  • Saluti alle autorità
  • Prima testimonianza Spanò Michele. Infermiere Centrale Operativa 118 di Caltanissetta. Seconda testimonianza Giuseppe Provinzano, Infermiere della rianimazione di Gela.
  • Lettura di una lettera di un paziente affetto da Covid rivolta ad un infermiere, a cura di Angelo Foderà
  • Terza testimonianza Daniele Morgana, Infermiere pronto soccorso Covid. Quarta testimonianza Irene Favata, Infermiera malattie infettive.
  • Lettura di una poesia, a cura dell’Infermiere Angelo Foderà
  • Quinta testimonianza, Gloria Tirrito, Infermiera dell’assistenza domiciliare (ADI). Sesta testimonianza, Giuseppe Difrancesco Infermiere rianimazione Caltanissetta.
  • Brano musicale a cura dei maestri di orchestra Emanuele Anzalone e Mario Romeo.
  • Settima testimonianza Angelo Chessari Infermiere Pronto Soccorso Covid di Gela

Gli infermieri a nome di tutti, racconteranno le esperienze vissute nell’assistere gli ammalati. Racoonteranno i pianti e la disperazione vissuta da tutti gli operatori sanitari (infermieri, medici, oss, personale di supporto’ personale del 118 e le associazioni di volontariato), per fronteggiare questa grave crisi sanitaria. Racconteranno la disperazione di chi è stato colpito dal COVID 19. Racconteranno la morte delle persone che non hanno potuto avere una degna sepoltura.

  • Consegna pergamene in onore di tutti gli Infermieri, ai responsabili infermieristici di tutte le unità operative presenti nei presidi ospedalieri della provincia di Caltanissetta e alle autorità presenti, a cura dei consiglieri OPI di Caltanissetta.
  • Conclusione dei lavori e saluti:

Il presidente Dott. Ivano Ferrara

Padre Giuseppe Anfuso Cappellano ospedale Sant’Elia

Agrò Vincenzo – Vilardo Rosaria.

Piazzale antistante la chiesa, suono del Silenzio in onore di tutte le vittime Covid. Alla manifestazione hanno assicurato la loro presenza diverse autorità religiose, istituzionali e politiche, tra le quali il prefetto, il questore, la direzione sanitaria ASP di Caltanissetta i direttori sanitari dei vari presidi ospedalieri della provincia di Caltanissetta e diversi sindaci sempre della provincia di Caltanissetta. Responsabili del progetto e della segreteria organizzativa sono i consiglieri dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Caltanissetta, Vincenzo Agrò e Rosaria Vilardo.

Necrologi di Caltanissetta