Salute

Il garante della Privacy blocca i dati degli utenti ‘dubbi’ su TikTok

Redazione

Il garante della Privacy blocca i dati degli utenti ‘dubbi’ su TikTok

L'Autorità ha deciso di intervenire "in via d'urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni di Palermo". La piccola è morta dopo essersi avvolta una cinta al collo per la famigerata 'blackout challenge'
Ven, 22/01/2021 - 22:27

Condividi su:

Il garante della Privacy blocca i dati degli utenti ‘dubbi’ su TikTok

 Il Garante per la protezione dei dati personali ha disposto nei confronti di TikTok “il blocco immediato dell’uso dei dati degli utenti per i quali non sia stata accertata con sicurezza l’età anagrafica“. L’Autorità ha deciso di intervenire “in via d’urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni di Palermo”.

“Il Garante – spiega l’Authority – già a dicembre aveva contestato a TikTok una serie di violazioni: scarsa attenzione alla tutela dei minori; facilita’ con la quale è aggirabile il divieto, previsto dalla stessa piattaforma, di iscriversi per i minori sotto i 13 anni; poca trasparenza e chiarezza nelle informazioni rese agli utenti; uso di impostazioni predefinite non rispettose della privacy.

In attesa di ricevere il riscontro richiesto con l’atto di contestazione, l’Autorità ha deciso comunque l’ulteriore intervento odierno al fine di assicurare immediata tutela ai minori iscritti al social network presenti in Italia”.

Il Garante della privacy ha dunque vietato a TikTok l’ulteriore trattamento dei dati degli utenti “per i quali non vi sia assoluta certezza dell’eta’ e, conseguentemente, del rispetto delle disposizioni collegate al requisito anagrafico”.

Il divieto durerà per il momento fino al 15 febbraio, data entro la quale il Garante si e’ riservato “ulteriori valutazioni”. Il provvedimento di blocco verrà portato all’attenzione dell’Autorita’ irlandese, considerato che recentemente TikTok ha comunicato di avere fissato il proprio stabilimento principale in Irlanda. La trappola delle challenge online: ecco i consigli della Polizia Postale ai genitori

La raccomandazione è di di parlare con i ragazzi dei pericoli che possono trovare sui social e di monitorare la loro navigazione e l’uso di appGiallo sulla bambina soffocata a Palermo. TikTok “sulla piattaforma non c’è la blackout challenge”

La piccola di Palermo si era avvolta una cinta al collo per la famigerata ‘blackout challenge’. I genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi. Il social però replica: sulla piattaforma non c’è traccia di video con la sfida letaleUn ragazzo di 17 anni si faceva mandare foto pedoporno da bambini adescati su Fortnite

A far scattare l’inchiesta della Procura dei Minori di Torino la denuncia di una mamma che ha scoperto una chat ‘sospetta’ del figlio e ha sporto denuncia Morta Lamu, videoblogger cinese bruciata dall’ex marito in diretta TikTok

Due settimane fa l’uomo l’aveva cosparsa di benzina e le aveva dato fuoco mentre era in diretta sul social. Trasportata in ospedale con ustioni su 90% del corpo, ha vissuto una lenta agonia