Salute

Sicilia, Esercito: conclusa la campagna “Insieme per la solidarietà”

Redazione

Sicilia, Esercito: conclusa la campagna “Insieme per la solidarietà”

Lun, 15/06/2020 - 09:20

Condividi su:

Sicilia, Esercito: conclusa la campagna “Insieme per la solidarietà”

Si è conclusa la campagna “Insieme per la solidarietà” dopo un mese di intensa e dinamica attività rivolta alle famiglie meno fortunate dell’isola. Ideata dall’Esercito in sintonia con la Protezione civile e organizzata dal Consiglio Periferico di ASSOARMA, l’iniziativa ha portato un – seppur simbolico – messaggio di speranza e di vicinanza in oltre 30 piazze siciliane.

Inizialmente strutturata su dodici giornate solidali, la campagna si è ingrandita via via che il suo consenso ha attirato e coinvolto nuovi partners e raccolto nuove testimonianze di disagio sociale.

Tutto è iniziato lo scorso dicembre quando, durante “Chocomodica 2019”, l’annuale fiera del cioccolato, il direttore generale del Consorzio del cioccolato di Modica IGP, Nino Scivoletto, ha proposto al Generale di divisione Maurizio Angelo Scardino, Comandante militare dell’Esercito in Sicilia, la creazione di un’edizione speciale di barrette da 100 grammi dedicate alla Forza Armata. L’iniziativa si è realizzata in piena emergenza Coronavirus, quando il 4 maggio, l’Esercito ha deciso di utilizzare le barrette per celebrare in Sicilia il 159° anniversario dalla fondazione, in una maniera diversa e del tutto originale.

Proprio il particolare stato emergenziale del momento ha suggerito l’idea di acquisire 3000 barrette in edizione speciale, donate dal Consorzio modicano e dal Centro Siciliano Sturzo, e di regalarle ai bambini, nell’ambito di una più ampia iniziativa di solidarietà a favore di famiglie siciliane che vivono in condizioni di difficoltà, non solo sanitaria per la pandemia, ma sociale ed economica: così è nata la campagna “Insieme per la solidarietà”.

Forte della grande collaborazione offerta dal Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza della Regione Siciliana, dall’UNUCI, dalle Associazioni combattentistiche e d’Arma dell’isola, da tutta la Brigata “Aosta”, dal 46° reggimento trasmissioni e da almeno 40 tra Istituzioni locali ed Enti caritatevoli, il Comando militare dell’Esercito in Sicilia, in sintonia con il Consiglio periferico di ASSOARMA, ha coordinato una task-force di oltre 350 tra volontari e soldati che, insieme, han dato vita a una campagna solidale che ha raggiunto più di 3200 famiglie, non solo nei capoluoghi, ma in paesi e realtà molto meno noti e, per questo, spesso più critici.

In poco più di un mese, sono stati acquistati, raccolti e distribuiti più di 270 quintali di derrate alimentari, oltre a 16000 mascherine donate dalla Protezione Civile, alle tavolette di cioccolato di Modica IGP, a un migliaio di flaconi di disinfettante per le mani e gadget dell’Esercito per i più piccoli.

Un impegno intenso da parte di volontari e soldati, che hanno voluto semplicemente donare un messaggio di speranza ai meno fortunati ed essere d’esempio per future collaborazioni solidali.

Un’iniziativa che ha suscitato in tutti i partecipanti un orgoglioso senso di appartenenza e di partecipazione attiva.