Salute

Coronavirus, un positivo tra i degenti dell’ospedale di Mussomeli

Redazione

Coronavirus, un positivo tra i degenti dell’ospedale di Mussomeli

Gio, 23/04/2020 - 14:36

Condividi su:

Coronavirus, un positivo tra i degenti dell’ospedale di Mussomeli

Un positivo tra i degenti dell’ospedale Longo di Mussomeli. Si tratta di un paziente ricoverato nella Lungodegenza, reparto in cui martedi’ era morta una donna di 90 anni di Casteltermini, risultata, dopo un esame post mortem positiva al coronavirus. Decesso comunque ricondotto a patologie di natura oncologica. Il paziente e’ stato trasferito nel reparto Malattie infettive dell’ospedale San’Elia di CALTANISSETTA. Trasferimento deciso – a scopo precauzionale – anche per gli altri due degenti ospiti della Lungodegenza. Intanto cominciano ad arrivare i risultati dei primi tamponi ai quali sono stati sottoposti tutti i pazienti e gli operatori sanitari della struttura sanitaria. Dagli esiti dei primi esami effettuati non risultano contagiati al Covid. Il direttore generale dell’Asp di CALTANISSETTA Alessandro Caltagirone fa sapere che i primi risultati pervenuti non fanno dedurre situazioni critiche all’interno dell presidio ospedaliero.