Gela, due arresti per violazione dei regimi restrittivi: uno era andato ad appiccare incendi, l’altro a vendere frutta

0

GELA – I militare della Stazione CC di Gela e quelli della Sezione Radiomobile, durante i consueti controlli dei soggetti sottoposti a regimi restrittivi presso le rispettive abitazioni, nella giornata di venerdì 7 giugno hanno proceduto all’arresto di due persone F.S. di 67 anni e S.G. di 54, entrambi gravati da pregiudizi e noti alla Forze di Polizia. Singolari le rispettive situazioni: il primo è stato trovato intento a vendere la frutta sulla pubblica via, mentre il secondo è l’uomo già arrestato nei giorni scorsi per aver appiccato vari focolai d’incendio sulla statale. Per quest’ultimo questa volta si sono aperte le porte del carcere.