Michele Giarratana: “Rispondiamo alle esigenze della città con una squadra tecnica di esperienza”

0

CALTANISSETTA – Sono stati presentati questo pomeriggio gli assessori designati della squadra assessoriale del candidato sindaco di centrodestra Michele Giarratana.

La scelta è ricaduta sul consulente del lavoro Rosario Vizzini (53 anni) e sul commercialista Cesare Tajana (56 anni). I due assessori designati si aggiungono a Sonia Sollami, Arcangelo Pirrello e Simone Cusimano.

Michele Giarratana (sostenuto da “Giarratana Sindaco – Caltanissetta Protagonista”, “Forza Italia – Berlusconi”, “Diventerà Bellissima – Giarratana Sindaco”, “Fratelli d’Italia – Sicilia Vera”, “UDC – Unione di Centro – Libertas”, “Avanti Caltanissetta”) ha così indicato una squadra, al momento, prettamente tecnica e non spiccatamente politica.

“Due stimati professionisti si aggiungono ai primi tre indicati, Cesare è un commercialista apprezzato che ha ricoperto, e ricopre, incarichi molto importanti come quello all’Atm di Taormina. Inoltre, si occupa di turismo e di gestione aziendale. Una risorsa di grandissimo valore personale e professionale”, afferma Giarratana presentando l’alto profilo professionale dell’assessore designato Tajana.

“Rosario coniuga, invece, la sua attività imprenditoriale, di consulente del lavoro con quella nel sociale. E’ un professionista che come pochi riesce a sposare queste attività. Il suo impegno nel “welfare” è un valore aggiunto alla sua riconosciuta professionalità”, continua il candidato sindaco sulla nomina di Vizzini.

“Mai rinunceremo alle professionalità, quelle vere e accertate, documentabili. Alle competenze autentiche. Cosa fare per la città e come non è uno spot, è la verità dei fatti dimostrata con i professionisti seduti al tavolo quest’oggi.

Caltanissetta ha bisogno di un assetto politico serio, questa è la nostra risposta ai nisseni. Un programma studiato e voluto da una squadra che punta su competenze vere e professionalità di livello internazionale. Vogliamo andare avanti solo per il bene della città, per la sua rinascita”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here