Prima Categoria. Impresa esterna della Nissa: battuta la Master Pro. Pari per Cusn e Real Suttano.

0

In Prima categoria, nell’anticipo del sabato, nonostante le tante assenze per squalifica, nel girone B il Real Suttano ha ottenuto un pari esterno 3-3 con il Città di Castellana. In gol sono andati D’Anna con una doppietta e Valenza in un match nel quale i madoniti erano invece andati a segno con doppietta di Ventimiglia e gol di La Corte. In classifica, comunque, il Real Suttano è ancora ultimo con 11 punti, a – 7 dal Città di Castellana e con 4 match ancora da giocare. Insomma, una situazione non semplice quella che la squadra resuttanese deve sostenere in questo finale di stagione. Nel girone G, invece, la grandissima sorpresa è arrivata al Valentino Mazzola dove la Nissa ha battuto 0-2 la Master Pro. Una vittoria incredibile, anche perché, sulla carta, la squadra sancataldese sembrava avere tutti i pronostici dalla sua parte; ed invece ad inizio ripresa l’uno – due micidiale nisseno firmato da La Marca e da un autorete, ha permesso alla Nissa di conquistare tre punti fondamentali nella corsa per evitare la retrocessione. I nisseni si sono infatti portati a 19 punti in classifica togliendosi dalla zona play out. Per la Master Pro, invece, una brutta sconfitta e terzo posto insidiato dall’Angelo Cuffaro dietro di un punto, anche se i sancataldesi sono terzi a quota 44 ad una sola lunghezza dalla vice capolista Empedoclina, mentre l’Armerina è prima con 53 punti. Nell’altro confronto, il Cusn Caltanissetta ha pareggiato in casa 2-2 con l’Atletico Aragona. Nisseni due volte in vantaggio con Satta su rigore e Ventura, e due volte rimontati. In classifica Cusn a quota 23.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here