Futsal, ottavi di finale Coppa Italia: Pro Nissa svogliata e sprecona, bloccata in casa sul 2 a 2 dal Carbognano

    0

    CALTANISSETTA – Ci si aspettava di più dalla corazzata Pro Nissa (capolista imbattuta del girone A di serie C1 del campionato regionale di futsal) che dopo aver vinto la Coppa Italia regionale, in casa affrontava i viterbesi del Carbognano, per la gara di andata degli ottavi di finale della fase nazionale di Coppa Italia serie C. Nel capoluogo nisseno, pubblico delle grandi occasioni al PalaMilan, per sostenere la squadra del presidente Savio Ferreri; presenti anche una trentina di tifosi laziali.

    Il quintetto del capoluogo siciliano non è apparso brillante, seppur colpendo tre legni, e ha patito oltremodo la formazione ospite che si è difesa con ordine, palesando acume tattico e affidandosi a sporadiche ma efficaci ripartenze. Tra i nisseni da segnalare le assenze di due pezzi da novanta, Giovanni Marino ed il brasiliano Bongiorno, ma considerando il roster della squadra, la mancanza dei due atleti non può essere ascritta tra le attenuanti.

    Nisseni in vantaggio con lo scatenato Colore, ma Carbognano lesto a ristabilire l’equilibrio, dopo neanche due minuti. Locali, padroni del gioco ma non incisivi. Nella ripresa il copione si ripete, Colore griffa la doppietta ma risponde Nunzi che sorprende Avanzato con una “feroce” conclusione di punta. Inutile il forcing finale dei padroni di casa.

    La sensazione è che la Pro Nissa al completo possa dire la sua nella gara di ritorno in programma al PalaCus di Viterbo, martedì 26 febbraio alle ore 16. Servirà però maggiore concentrazione e più grinta, per continuare a percorrere la strada che conduce alla finale nazionale

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here