Futsal, Kalat C5: “Penalizzati da chiusura PalaCarelli, chiediamo incontro con Libero Consorzio Caltanissetta”

    0
    CALTANISSETTA – La Kalat C5, società nissena che opera nel futsal giovanile, dopo la chiusura del PalaCarelli e la conseguente mancanza di spazi adeguati, vive un momento di grande difficoltà. Nonostante l’impegno profuso, la situazione non migliora. La società chiede un incontro con i vertici del Libero Consorzio di Caltanissetta tramite la nota stampa che pubblichiamo di seguito.
    Ad oggi la Società sta faticosamente portando avanti gli impegni sportivi presi ad inizio stagione 2018.
    In parte grazie alla collaborazione de Comune di Caltanissetta che per quanto possibile ha messo a disposizione alcuni spazi al Palamilan. 
    Di contro purtroppo viste le tante categorie partecipanti ai campionati non riusciamo a svolgere in maniera continuativa gli allenamenti soprattutto degli atleti del campionato Under 17 regionale. 
    Abbiamo inviato richiesta alla Dott.ssa Panvini affinché possa incontrarci e darci modo di confrontarsi sul problema e su soluzioni possibili così come trovate per gli impianti degli istituti scolastici.
    Il rammarico infatti è che ad oggi sembra essere rimasta irrisolta solo la “questione” Palacarelli mentre le palestre di cui sopra continuano ,giustamente,  a funzionare e permettere che società sportive come la nostra svolgano regolarmente e senza interruzioni la loro attività. 
    Confidiamo nella sensibilità del Commissario affinché nel brevissimo ci permetta di rientrare nell’impianto e ci faccia completare la stagione con dignità 

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here