Caltanissetta, Comune eroga fondi per anziani non autosufficienti over 75: ecco il bando

0

Il Comune di Caltanissetta, Comune capofila del Distretto N°8 (che comprende i Comuni di Delia, Sommatino, S.Caterina, Resuttano e Riesi) al fine di favorire la permanenza o il ritorno in famiglia di persone anziane che hanno compiuto settantacinque anni non autosufficienti nell’ambito del potenziamento del sistema delle cure domiciliari, propone un programma sperimentale di intervento contenente misure volte al concorso alle spese sostenute dalle famiglie per la permanenza o il ritorno in famiglia della persona non autosufficiente. Al tal fine, l’ intervento di sostegno avrà la forma di buono di servizio (voucher) per le famiglie che svolgono funzioni assistenziali nei confronti di anziani non autosufficienti. L’intervento prevede le spese sostenute dalla famiglia per la retribuzione di un assistente familiare iscritto all’albo degli assistenti familiari/badanti, preposto alla cura degli anziani ed eventuali misure atte a favorire la permanenza o il ritorno in famiglia degli stessi, quale alternativa al ricovero presso strutture residenziali.  Il buono di servizio è altresì destinato per l’acquisto di prestazioni domiciliari presso organismi ed enti no profit iscritti all’albo regionale delle istituzioni socio-assistenziali, di cui all’articolo 26 della L.R. 22/86, nelle sezioni anziani e/o inabili per la tipologia di servizio assistenza domiciliare, liberamente scelti dalle famiglie.

Requisiti:

  1. La persona anziana assistita deve:
  2. a) aver compiuto i 75 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
  3. b) essere cittadino italiano, comunitario o extra comunitario. Per i nuclei familiari composti da cittadini stranieri, il beneficiario e il familiare richiedente dovranno essere titolari di carta di soggiorno;
  1. c) essere stato dichiarato disabile grave o invalido al 100%. Tale stato dovrà essere certificato dalle autorità competenti;
  2. d) essere residente in un Comune della Regione Siciliana.
  3. Per accedere al voucher è necessario presentare una certificazione ISEE in corso di validità con un valore massimo di € 7.000,00.

La domanda deve essere redatta su specifico schema predisposto dall’Assessorato Regionale della

Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, da ritirarsi presso l’Ufficio Direzione Politiche Sociali – via A.

De Gasperi, 27 – o scaricabile dal sito internet del Comune di Caltanissetta, secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e segg. del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e la stessa deve essere presentata  entro il 23 Gennaio 2019, farà fede il timbro dell’ufficio postale o dell’ufficio di protocollo del comune.

 Lo sportello  della Direzione Politiche Sociali  è aperto al pubblico nelle giornate di Lunedì e Giovedì dalle ore 09,00 alle ore 11,30 .