Giornalisti siciliani: in 149 rischiano la radiazione dall’albo per morosità

0

PALERMO – Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia ha avviato le procedure per la radiazione di 23 professionisti e 126 pubblicisti, morosi da oltre tre anni. Sono state avviate anche le procedure per il recupero delle quote. Secondo un calcolo degli uffici dell’Ordine, le quote non versate dai morosi ammontano a 100.390,73 euro. La cifra comprende anche quanto dovuto da 29 iscritti all’elenco speciale, direttori di testate a carattere tecnico, scientifico o professionale, che non sono giornalisti e che risultano anche loro non pagare le quote da oltre tre anni. I morosi potranno evitare la cancellazione, mettendosi in regola entro la fine di questo mese.