Salute

Caltanissetta. Leandro Janni (Italia Nostra Sicilia): “Al The Road to Terra Madre assenti esperti e cittadini nisseni”

Redazione 1

Caltanissetta. Leandro Janni (Italia Nostra Sicilia): “Al The Road to Terra Madre assenti esperti e cittadini nisseni”

Lun, 27/06/2022 - 08:48

Condividi su:

CALTANISSETTA. Riceviamo e pubblichiamo nota del presidente di Italia Nostra Sicilia, Leandro Janni, sull’evento “The Road to Terra Madre”.

“ Lunga e sinuosa è la strada verso un nuovo modello di sviluppo. Verso “l’identità di luogo”. Abbiamo letto con attenzione il ricco, intenso programma di iniziative, di forum e di tavole rotonde proposto da Slow Food Sicilia e Slow Food Caltanissetta, e dal Comune di Caltanissetta, sabato e domenica 25 e 26 giugno 2022, presso il Centro “Michele Abbate”. “The Road to Terra Madre” è stato intitolato. Tra i tanti relatori dei forum, assenti gli esperti nisseni, i cittadini nisseni, con la sola eccezione dei due referenziali forum organizzati dal Rotary Club Caltanissetta e dal Comune di Caltanissetta.

Che dire? Nella Città dove un cittadino vale un cittadino, nella Città della partecipazione e della democrazia assembleare, nella Città delle proposte e dei progetti trasparenti e rigeneranti, nella Città capofila del cosiddetto “Primo Parco Mondiale dello Stile di Vita Mediterraneo”, nella Città delle mille associazioni culturali, un’offesa, un affronto alle risorse intellettuali autoctone? O una necessaria, seppure indisponente provocazione ai cittadini nisseni?

POSCRITTO. Al fine di evitare equivoci, preciso che lo scrivente è stato gentilmente invitato alla manifestazione “The Road to Terra Madre” sia dall’assessore comunale Francesco Nicoletti, sia dal presidente regionale di Slow Food Fabio Di Francesco. Non come relatore, comunque. Preciso, altresì, che il livello di discussione dei forum e delle tavole rotonde è stato più che buono, i prodotti e il cibo ottimi. Beppe De Santis – ideatore, promotore, guida e anima del progetto del “Primo Parco Mondiale dello Stile di Vita Mediterraneo” – straordinario come sempre”. 

Prof. Leandro Janni, presidente di Italia Nostra Sicilia